Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 20 Settembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan, Ordine bacchetta procuratore Kessie

29/07/2021 08:13

Milan, Ordine bacchetta procuratore Kessie |  Sport e Vai

Si sofferma sul mercato del Milan Franco Ordine nel suo editoriale per Milannews. La firma de Il Giornale va giù pesante sul procuratore di Kessiè e fa il punto sulla situazione legata al rinnovo del centrocampista scrivendo

ha uno stipendio da 2,2 milioni che è inadatto al suo rendimento e al suo status di colonna della squadra. Gliel’hanno raddoppiato, come prima proposta, e ha detto che non era sufficiente facendo arrivare all’orecchio di Maldini la cifra di 6 milioni. Adesso che il Milan -con l’avallo di Elliott- ha dato via libera ad accontentare il calciatore, però non sono consentiti altri giri di valzer. Perché passare da 6 a 7, con la scusa di eguagliare il tetto di Ibra che però gode di benefici fiscali del decreto crescita e di una parte fissa molto inferiore, solo e soltanto perché nel frattempo è arrivato qualche gol da Tokyo, non è esattamente un comportamento -parlo dell’agente- da professionista. Nemmeno al mercato generale della carne si comporterebbero così!

Poi aggiunge

La stasi attuale nel mercato milanista è quasi indispensabile. Non può acquistare un calciatore al giorno. Ma su un aspetto è il caso di riflettere. E cioè se continua a passare la news secondo cui il Milan s’avvicina ad alcuni profili (il brasiliano Kajo Jorge oppure il croato Vlasic) e poi viene puntualmente superato dalla concorrenza, si procura un grave danno d’immagine al Milan stesso. È vero, come sostengono molti, che di calciatori in giro ce ne sono tanti ma intanto il famoso sostituto di Calhanoglu non si è ancora visto a Milanello. E il 23 agosto è dietro l’angolo.


Tags: milan Franck Kessie elliott

Articoli Correlati