Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 16 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan, Criscitiello rivela cosa voleva dire Cardinale con le sue parole

04/03/2024 09:03

Milan, Criscitiello rivela cosa voleva dire Cardinale con le sue parole |  Sport e Vai

Si sofferma sulle parole di Cardinale, n.1 di Redbull e patron del Milan, Michele Criscitiello nel suo editoriale per Sportitalia.com. Questi i passaggi principali

Cardinale ha deciso e parla per lanciare messaggi senza annunciare nulla. E’ stato molto chiaro in quello che ha detto, forse, anche in quello che non ha detto. Traduzione mia delle parole di Cardinale e se sbaglio qualcosa è frutto della mia ricostruzione e fantasia e non sono pensieri di Cardinale. 1) Furlani mi ha deluso e non ha la forza per rappresentarmi nel Milan. A fine anno o lo caccio o lo ridimensiono. 2) Ibra è il nuovo Maldini, però, lui come persona mi piace. Non è uomo immagine ma Ibra rappresenta la proprietà e avrà potere decisionale sulla scelta del nuovo Mister. Ibra vuole Conte ma deve costruirne le condizioni tecniche ed economiche 3) Lo stadio me lo faccio come dico io e dove voglio io. Sala parla ma non fa i fatti e io lo stadio con l’Inter non lo voglio.

4) Qualche socio mi piacerebbe averlo ma solo di minoranza. Il giochino è nelle mie mani e mi diverto io. Però se porto dentro qualche capitale utile senza andare oltre il 40% di quote non sarebbe male. 5) Infine il prossimo anno voglio provare a vincere lo scudetto a non a chiudere a – 30 dall’Inter. Frasi e pensieri frutto della mia fantasia e traduzione del Cardinale pensiero. Cardinale fa bene a progettare e l’abito da Papa consegnato a Ibra ha un suo valore ma l’allenatore si deve scegliere questo mese senza aspettare maggio. Programmazione.


Tags: milan cardinale Giorgio Furlani

Articoli Correlati