Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 4 Dicembre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan ancora nel tunnel: attacco sterile, mediana senza idee e Montella è nervoso

03/11/2017 10:51

Milan ancora nel tunnel: attacco sterile, mediana senza idee e Montella è nervoso |  Sport e Vai

Il Mila​n non è ancora fuori dal tunnel. Tutt'altro. Lo scialbo pareggio di Atene, strappato praticamente senza mai tirare in porta, non può risollevare più di tanto il morale di squadra e tifosi rossoneri. La qualificazione ai sedicesimi, e da primi nel girone, è un po' più vicina, ma non basta per strappare troppi sorrisi.

DIFESA UNICA A SALVARSI

L'unico reparto da salvare nella grigia serata ateniese è la difesa, brava a tamponare le offensive dell'Aek ed a blindare la porta di Donnarumma. Quando non si prendono gol il risultato positivo è assicurato, ma c'è bisogno di una spinta anche dagli altri reparti per uscire dalla crisi. Il centrocampo, nonostante le soluzioni nuove, non riesce ancora a rifornire di troppi palloni gli attaccanti. Tutto sembra affidato all'estro dei singoli che, quando non in serata, non riescono ad accendere la squadra.

AEROPLANINO SOTTO PRESSIONE

Un aspetto su cui riflettere, poi, è l'oggettivo nervosismo di Montella. Il tecnico, sotto esame ormai da diverse settimane, sembra riuscire a reggere alla pressione con estrema difficoltà. "È un po' di tempo che guardo da vivo il mio funerale. So che la società mi sostiene, poi vedremo", le sue dichiarazioni a Sky nel dopo gara di Europa League. "C'è da lavorare, sì, ma oggi abbiamo lottato, la squadra ha la testa sul campo: io ho fiducia". Quindi una richiesta di tempo, l'ennesima, anche se il ritardo in classifica è già (quasi) incolmabile, almeno per quel che riguarda le posizioni Champions: "La costruzione della squadra è un insieme: qualche settimana fa creavamo un po' di più ma subivamo troppo, ultimamente subiamo meno e creiamo qualcosina in meno. Attacco in crisi? Numericamente sì, ma solo da questo punto di vista, perché con il Chievo abbiamo segnato anche troppo rispetto alle medie degli ultimi tempi".

Tommaso Rizzo


Tags: milan aek atene vincenzo montella

Articoli Correlati