Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 24 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan, altro che linea verde: via Hauge e una perla del vivaio

07/08/2021 21:23

Milan, altro che linea verde: via Hauge e una perla del vivaio |  Sport e Vai

Tra le big del nostro campionato, il Milan continua ad essere la squadra più attiva sul mercato. Dopo aver perso Donnarumma (sostituito dal francese Maignan), i rossoneri hanno spaziato tra l’esperienza (Olivier Giroud dal Chelsea) e la scommessa (Ballo-Touré dal Monaco). Da ormai diverse settimane, però, il popolo milanista attende di sapere chi sarà il sostituto del turco Chalanoglu, incredibilmente approdato alla corte dei cugini dell’Inter.

Milan, una cessione e due obiettivi

Il Milan continua a monitorare più giocatori: si va da Josip Ilicic, in uscita dall’Atalanta, al marocchino Hakim Ziyech del Chelsea, che potrebbe arrivare in prestito (anche biennale) con diritto di riscatto. Prima di stringere i tempi, la società rossonera ha bisogno si sfoltire una rosa numericamente troppo ricca. Il norvegese Petter Hauge (21 anni), arrivato un anno fa per 5 milioni di euro, è a un passo dall’Eintracht Francoforte, che sembra disposto a chiudere per 12 milioni. L’arrivo di Hauge fu accompagnato da tutte le speranze del caso, ma dopo un promettente avvio la scorsa stagione è sistematicamente finito ai margini della prima squadra, con un allenatore, Stefano Pioli, che gli ha concesso poche occasioni per mettersi in mostra. Resterebbe in ogni caso una plusvalenza di tutto rispetto.

Il tweet di Gianluca Di Marzio sul futuro di Hauge

A lanciare la notizia dell'ormai imminente cessione del norvegese è il noto giornalista ed esperto di calciomercato Gianluca di Marzio, con un tweet sulla sua seguitissima pagina Twitter:

“Hauge dal Milan all'Eintracht, lunedì le visite mediche. E su Pobega c'è la Sampdoria”

L’addio al talentino norvegese è quindi praticamente sancito. E a quanto pare anche Pobega, una delle perle del vivaio rossonero, sembra destinato a cambiare aria. Il giovane centrocampista classe ’99 si è messo in luce nel pre-campionato del Milan, che dal canto proprio lo cederebbe soltanto in prestito e in caso di un ulteriore arrivo in mediana (è ancora l’ex Bakayoko il nome che continua a circolare con più insistenza).

Le reazioni dei tifosi rossoneri

Non tutti i tifosi rossoneri però sono convinti di una cessione, quella di Hauge, che sembra praticamente definita. Tra i commenti social leggiamo: “una scommessa che non ha avuto praticamente possibilità di mettersi in mostra”; “difficile comprendere alcune scelte di Pioli. Da anni calciatori come Castilleo e Krunic riescono a trovare spazio mentre Hauge è stato ingiustamente messo in disparte”. Più diplomatici altri tifosi: “Hauge é stato ceduto perché era il terzo nel suo ruolo, c’era una offerta congrua, anche per via del fatto che fosse un giovane con stipendio basso”


Tags: milan mercato Hauge

Articoli Correlati