Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 4 Marzo 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Marotta: se non paghi stipendi giocatori non danno il meglio

02/12/2023 11:50

Marotta: se non paghi stipendi giocatori non danno il meglio |  Sport e Vai

Ha imparato tanto da Marchionne quando era alla Juventus ma Beppe Marotta ricorda anche i suoi inizi al Varese come importanti per la sua carriera. Parlando a Palazzo Pirelli a Milano l’AD dell’Inter ha raccontato cosa significa per lui il concetto di leadership:

“A 12 anni sono entrato nel Varese e lì ho fatto il mio primo atto di palestra aiutando il magazziniere, lavando le scarpe e facendo altri valori. Oggi, dopo 45 anni di esperienza, sono ad di una società e un CEO deve avere due diritti: scegliere il team con cui lavorare e i valori che contraddistinguono il club. Da qui nasce il concetto di leadership: porto qui le mie considerazioni figlie del mio vissuto, portando dei concetti miei.

Lo stress è parte integrante, che si stia in campo o fuori. Ho notato che l’Inter, dopo la sconfitta di Istanbul, è migliorata molto in autostima. La squadra ora approccia la partita con la voglia di vincere, cosa che prima non aveva. Da certi avversari impari tanto: all’Inter e prima ancora alla Juventus ho avuto a che fare con tantissimi campioni che certe volte esprimevano delle lamentele per alcuni dettagli. Questo ci ha portato ad elaborare il fatto di non concedere alibi ai giocatori. Il che non vuol dire viziarli, ma rispettare gli obiettivi minimi per rendere al meglio. Se non paghi gli stipendi, e faccio un esempio abbastanza anacronistico, magari loro si sentono legittimati a non dare il meglio. Bisogna avere sempre grande equilibrio. Io mi sono specializzato nella gestione di una squadra a 360 gradi".

 


Tags: inter beppe marotta istambul

Articoli Correlati