Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 1 Marzo 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Marchisio saluta e vola in Russia: Juve la mia famiglia, emozioni indimenticabili

08/09/2018 12:07

Marchisio saluta e vola in Russia: Juve la mia famiglia, emozioni indimenticabili |  Sport e Vai

Quanto gli dispiaccia veramente non lo dirà mai, così come mai dirà che si sarebbe aspettato un trattamento diverso. Claudio Marchisio stamane ha preso l'aereo, direzione San Pietroburgo, per iniziare la sua nuova avventura con lo Zenit ed intervistato da Sky e Mediaset lascia l'ultimo messaggio alla Juve, il suo vecchio amore: “È un arrivederci aTorino sicuramente. Alla Juve non lo so. Per me la Juve è sempre stata la mia famiglia. Ho iniziato nel 93 e mi ha dato la possibilità di vivere un sogno vincendo veramente tanto. Quindi ho talmente tante emozioni dentro che non posso dimenticarle. Sono stato tanto tanto fortunato, perché oltre ad esaudire il mio sogno di giocare con la maglia della Juventus, ho avuto la possibilità di vincere tanto e di fare tanti record. Quindi non capita a tutti e non posso che essere fortunato per questo. Quello che ti rimane di emozioni non sono soltanto le vittorie ma sono anche i rapporti umani quello con la città e con i tifosi e non soltanto qua di Torino e dell'Italia, ma del mondo”. La Juve è il passato, ormai, il presente è lo Zenit: “Ormai, io e la mia famiglia siamo abituati a questa nuova realtà e a questa esperienza e oggi partiamo tutti insieme per viverla tutti insieme. Conosco una società che è ben organizzata sin dal primo giorno che mi hanno contattato. Ci sono giocatori che conosco bene come Paredes, quindi entro in gruppo dove sono molto affiatati e hanno grande esperienza. ÈHanno come obiettivo tornare in Champions e quest'anno di vincere già il campionato quindi questi sono i fattori che mi hanno convinto ad accettare la proposta. Non sono stati anni sicuramente facili però è anche il rischio del nostro mestiere. Dispiace solo essere passato a volte per infortunato perchè non lo sono mai stato, ma questo fa parte del nostro lavoro. Quindi spetta soltanto a me iniziare questa nuova avventura e allenarmi come ho sempre fatto e dimostrarlo poi sul campo".

 


Tags: juventus marchisio zenit

Articoli Correlati