Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 2 Giugno 2023
SEGUI SPORTEVAI SU

Lazio-Milan, Pioli: Pensiamo già alla Juve

05/07/2020 10:43

Lazio-Milan, Pioli: Pensiamo già alla Juve |  Sport e Vai

Lazio-Milan è finita da poco quando Pioli fa capire quale è il pensiero dominante per lui. Non la rivincita per aver battuto a casa sua una squadra che si pensava da scudetto, non la gioia per aver indovinato tutte le scelte. No. "Stiamo già pensando alla Juventus". Il tecnico del Milan sa di non avere niente più da perdere. Probabilmente sarà sostituito da Rangnick nella prossima stagione ma nel frattempo vuol prendersi quante più soddisfazioni possibili. E battere anche la Juve (con cui è rimasto imbattuto in coppa Italia dove è stato eliminato solo per quoziente reti) sarebbe la più bella delle soddisfazioni: " Archiviamo con soddisfazione questa gara, la squadra ha giocato bene e meritato la vittoria. La prossima gara è difficile e importante, conosciamo il valore degli avversari ma vogliamo provare ad insistere".

Lazio-Milan e l'importanza di avere Ibrahimovic

Lazio-Milan ha visto anche il ritorno in campo dal 1' di Ibrahimovic, fondamentale per Pioli: "Ci ha fatto crescere con mentalità, personalità e qualità. Al di là dell'età sta facendo la differenza, è dentro, è un piacere vederlo lavorare. Manca un mese, dobbiamo stringere per portare a casa più punti possibili e finire al meglio questo campionato".

Lazio-Milan e il futuro di Pioli

Lo 0-3 di Lazio-Milan cambierà il futuro di Pioli? Lui dice di non pensarci: "Non so cosa succederà per il nostro e il mio futuro ma stiamo lavorando molto bene, abbiamo sempre lavorato bene. Il club non ci ha fatto mancare nulla, siamo tutti concentrati, crediamo di meritare una classifica migliore, crediamo di dover lottare fino alla fine per riportare il Milan almeno in Europa League, ormai in Champions non ci riusciremo più ma almeno dobbiamo riportarlo in una competizione europea. Dobbiamo riuscirci e sono sicuro che i ragazzi daranno il 110% fino alla fine".

"Abbiamo delle situazioni anche individuali non facili, abbiamo parecchi giocatori che hanno firmato l'estensione di contratto ma che probabilmente non verranno confermati, dal loro atteggiamento e dalla loro serietà e dal loro orgoglio dobbiamo trarre tutte queste situazioni positive. Le somme si tirano alla fine, dobbiamo pensare con grande convinzione alla prossima partita, è la quarta volta che incontriamo la Juventus quest'anno, ci aspettano difficoltà, siamo cresciuti anche noi e vogliamo giocarcela alla pari".

 


Tags: juventus lazio-milan pioli

Articoli Correlati