Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 20 Febbraio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve, l'inchiesta si allarga: aperto nuovo procedimento penale

03/04/2023 10:14

Juve, l'inchiesta si allarga: aperto nuovo procedimento penale |  Sport e Vai

Arrivano aggiornamenti sull'inchiesta giudiziaria che vede coinvolta la Juventus, il Corriere di Torino scrive di un nuovo procedimento penale a modello 45, ovvero: “fascicolo senza ipotesi di reato né indagati”.


 
Nel mirino, gli effetti contabili nell’ultimo bilancio degli accordi tra la Juventus e altri club. Nell’ambito di questa indagine, il 22 dicembre scorso, i militari della polizia tributaria hanno acquisito negli uffici del revisore Deloitte “un secondo memorandum, del 3 settembre 2020, e le firme di Fabio Paratici e di Luca Percassi, ad dell’Atalanta... si ritiene che la società avrebbe omesso di rilevare nei relativi bilanci le seguenti passività: 8 milioni di euro per effetto del debito con l’Atalanta nel bilancio al 30 giugno 2021 (e poi in quello a 30 giugno 2022); altri 8 milioni per effetto del debito con il Sassuolo derivante dalla prelazione sul diritto di Traoré, nel bilancio al 30 giugno 2020 (e poi in quello chiuso al 30 giugno 2021)”
 
«Gli approfondimenti farebbero emergere l’esistenza di accordi/scritture private/memorandum relativi a diritti di opzione non depositati stipulati tra la Juve e Cagliari, Udinese, Bologna, Atalanta, Sassuolo, Sampdoria, Olympique des Alpes (Sion)». Accordi che, «ai sensi delle norme federali e, soprattutto, del principio contabile internazionale Ifrs 15, potrebbero portare quantomeno a rettificare alcune delle plusvalenze registrate nel bilancio al 30 giugno 2019». Nello specifico, si tratta di «32.788.000 euro su un totale di 127.053.000».


Tags: juventus inchiesta Plusvalenze

Articoli Correlati