Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 12 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve, Damascelli all’attacco: “Si crede Messi ma non lo è”

17/07/2020 12:26

Juve, Damascelli all’attacco: “Si crede Messi ma non lo è” |  Sport e Vai

Tony Damascelli va ancora all’attacco della Juventus e di Maurizio Sarri. Dalle colonne de Il Giornale, il giornalista non è tenero nei confronti del momento che sta vivendo la Vecchia Signora: “Non esiste più la squadra cinica, spietata e pragmatica a cui siamo abituati. La Juve di oggi ha perso i connotati, come un pugile che ha dominato le prime ripresa e poi si rifugia all’angolo, subisce i colpi dell’avversario, aspetta il gong e teme il getto della spugna. Oggi ha molto del boxeur suonato. Il suo allenatore non sa da che parte ricominciare, quando si accomoda in panchina, al fischio d’inizio, prende già appunti, forse l’elenco della spesa, gli appuntamenti di giornata ma è comico, ridicolo lo spettacolo che offre, tralasciando il mozzicone di sigarette e il linguaggio da trivio. Alcuni giocatori sono reduci o sopravvissuti come Matuidi, Bernardeschi e Higuain. E’ bastato osservare l’espressione con la quale Dybala è entrato in campo contro il Sassuolo per comprendere lo stato dell’essere bianconero e dello stesso argentino che pensa di essere Messi, non è Cristiano, non è mai stato Platini e nemmeno Omar Sivori ma esige milioni dodici di salario: presunzione, strafottenza, anzi momenti di boria”. 


Tags: juventus paulo dybala Maurizio Sarri

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE