Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 5 Ottobre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve-Atalanta, dopo accuse di Marino arriva risposta Marelli

14/02/2022 08:09

Juve-Atalanta, dopo accuse di Marino arriva risposta Marelli |  Sport e Vai

"Meno male che Marelli non arbitra più. L'intervento di Szczesny era da rosso. E anche il fallo di de Ligt era calcio di rigore. Quello è un fallo di mano. Commentiamo gli episodi per quello che sono". Queste le dure parole pronunciate dal dg dell'Atalanta Umberto Marino che, con Gasperini in silenzio stampa, si è fatto portavoce delle proteste degli orobici dopo Atalanta-Juve di ieri sera. Sotto accusa due decisioni dell'arbitro che non sono piaciute ma anche la moviola dell'esperto di Dazn.

 

Ma cosa aveva detto Marelli? L'esperto arbitrale non si era sbilanciato, affermando:  "Episodio molto complesso, bisogna vedere tutta l'azione. Al momento del contatto ci sono due giocatori della Juve vicini al portiere e il pallone si allarga. Manca il cartellino giallo al completamento dell'azione, per sanzionare il comportamento imprudente di Szczesny".

L'ex arbitro  dopo aver sentito le accuse di Marino non ha fatto una piega in diretta, mantenendo calma e sangue freddo. Poi su Facebook ha sdrammatizzato scrivendo: "Oh, tranquilli, sono ancora vivo!"

Arrivano su social tanti commenti e tutti a favore di Marelli: "Uno dei problemi del calcio italiano sono dirigenti di questo tipo. Bella partita tosta maschia fra due squadre che hanno giocato per vincerla sempre e uno va ai microfoni a parlare così. Che tristezza" o anche "Non mi capacito del provincialismo e della maleducazione di certi dirigenti che vorrebbero rappresentarci in Europa. Che brutta figura dell’Atalanta" e infine: "Poi ci si lamenta dell'odio e della violenza nel calcio. Ma se un direttore generale di una società fa dichiarazioni del genere, come ne usciamo? Parole fuori luogo e senza un minimo di senso. Tutto sbagliato insomma"


Tags: marino Szczesny Marelli

Articoli Correlati