Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 15 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Juve, Allegri: Al Milan per Pirlo mi fecero passare per tagliatore di teste

26/10/2014 17:36

Juve, Allegri: Al Milan per Pirlo mi fecero passare per tagliatore di teste |  Sport e Vai

Ha avuto ragione due volte, Max Allegri nelle sue scelte. Nel preferire a Morata, che aveva ben figurato in Champions, lo spento Llorente degli ultimi tempi e nell’insistere su Pirlo, che sta recuperando nonostante contro i greci dell’Olympiacos fosse stato tra i peggiori in campo. La Juve batte il Palermo 2-0, si riporta a +3 dalla Roma ed il tecnico può sorridere. Proprio su Pirlo ci tiene a dire una cosa Allegri: I”o cerco di fare le valutazioni per portare i giocatori ad una condizione mondiale, è inutile nascondere che Andrea, partito in ritardo nella preparazione, è stato fuori per 40 giorni a causa di un infortunio, è normale che ha bisogno di tempo. Quando ero al Milan a qualcuno la colpa bisognava darla e sono passato per tagliatore di testa, a me piacciono i giocatori quelli scarsi evidentemente per qualcuno…”. Decisiva anche la scelta di dare fiducia a Llorente: “Per un attaccante il gol è tutto, ma lavora tanto per la squadra. Oggi pensavo che fosse la sua gara per le caratteristiche dell'avversario. Morata ha fatto bene mercoledì, ma quando non giochi da tempo puoi pagare la seconda gara. Son contento per la fiducia che ha avuto sempre in sè stesso Llorente, non se ne era mai andato". Sugli esterni che non rendono come dovrebbero Allegri dice: "Non credo che tutte abbiano esterni migliori dei nostri. Oggi abbiamo giocato con Pereyra, più offensivo. Lichtsteiner può anche scalare a 4, possiamo così mettere davanti Pereyra, Coman o Giovinco. Piano piano bisogna arrivarci. Siamo partiti spezzettati, causa Mondiali e i problemi della difesa con la squalifica di Chiellini e l'infortunio di Barzagli. Abbiamo giocato a 4 mascherati, Lichtsteiner va molto senza palla. Quando c'era Caceres ci abbiamo provato, con Ogbonna è dura visto che è un mancino".

Stefano Grandi


Tags: juventus milan Palermo allegri ogbonna pirlo Llorente

Articoli Correlati