Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 21 Maggio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Inzaghi ad Allegri: non m'intendo di ippica e da bimbo giocavo solo a pallone

21/01/2024 08:24

Inzaghi ad Allegri: non m'intendo di ippica e da bimbo giocavo solo a pallone |  Sport e Vai

La vuole. Non solo per dimostrare che in Italia il re di coppe è e resta lui ma anche per lanciare un messaggio indiretto alla Juventus che stasera potrebbe sorpassarlo in classifica. Inzaghi alla Supercoppa è affezionato, si sa, ma il tecnico nerazzurro mette in guardia da facili entusiasmi. I bookmakers danno nettamente favorita l'Inter, col Napoli vincente che paga 5 volte la posta, ma l'allenatore piacentino invita alla calma.

Ci tengo ma non tanto per me. Sarebbe importante per l'Inter, sarebbe la terza di fila e solo il Milan c'era riuscito nella storia del calcio italiano, vincemmo l'anno scorso col Milan qui e due anni fa con la Juve, vogliamo battere anche il Napoli ma dobbiamo recuperare dopo solo un giorno e mezzo. Qualcuno è stanco, sulla formazione devo ancora pensarci

Agganciandosi alle parole di Allegri di ieri sui paraocchi per i cavalli, gli chiedono che cavallo è l'Inter: "Non mi intendo di ippica. Mi intendo di Inter, di calcio: io quello che facevo da bambino era solo giocare a pallone. Mi piace continuarlo a fare anche oggi: qualche volta anche con i ragazzi, a casa coi bambini".

In sala stampa anche Lautaro che dice

"Io tra i migliori 5 attaccanti al mondo? Cerco di lavorare ogni giorno per migliorare e raggiungere obiettivi con questo club, mi sento ad un livello alto ma non posso dire io in che posizione mi trovo. Noi siamo contenti tutti noi attaccanti per le tante occasioni che abbiamo per far gol.  Ho compagni splendidi come Thuram e sono contento che mi aiutino a migliorarsi. Tutto parte dal portiere, vuol dire che abbiamo chiara un'idea di gioco e in partita facciamo quello che prepariamo in allenamento. Ci stiamo divertendo quando giochiamo e vuol dire che siamo tornati ad essere bambini dentro il campo, sembra che stiamo giocando tra amici ma non deve portare a rilassarsi".

La Juve stasera può soffiare il primato: "Io non ci penso, penso solo alla partita di domani. La Supercoppa è uno dei nostri obiettivi". Capitolo rinnovo: "Stiamo lavorando con la società, io sono contento qua ma penso solo alla partita e a riabbracciare i miei figli quando tornerò a Milano. Vincer domani sarebbe importante, abbiamo tanta voglia di riportare questo trofeo a casa, ci manca l'ultimo ostacolo".


Tags: inter INZAGHI supercoppa

Articoli Correlati