Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 25 Giugno 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, Sconcerti trova il grande assente: Avrebbe vinto il titolo

16/05/2022 10:00

Inter, Sconcerti trova il grande assente: Avrebbe vinto il titolo |  Sport e Vai

Si sofferma sul duello all'ultimo respiro tra Milan e Inter per lo scudetto Mario Sconcerti. Questi i passaggi principali del suo editoriale sul Corriere della sera

Il Milan cresce nel momento del bisogno, questo conferma che è diventata una squadra da campionato. Decidono 7 punti, quelli in più del Milan, quelli in meno dell’Inter rispetto a un anno fa. Si può cercare a piacere dove trovarli, non è stata una stagione omogenea, entrambe hanno dato e sprecato molto. Ora resta poco. Ora sono belle entrambe le avversarie, giocano con leggerezza e contro avversari che non ci sono più”. 

A me che sono vecchio, questo Milan delle sorprese ricorda invece quello anomalo di Liedholm, con Chiodi cannoniere, poi tanti fantasisti, Antonelli, Bigon, Novellino e Rivera capo banda. Era il ’79, vinse la diversità del buon gioco di Liedholm come oggi sta vincendo il giovane patriarcato di Pioli. Quando manca chi segna molto il gioco è sempre privilegiato, ma si fatica il doppio. Per questo sono sempre rimasti dubbi sul cammino del Milan.
  

  “Da Sotheby’s l’Inter sarebbe stata battuta a un prezzo nettamente superiore, ma alla fine, senza ingiuria, molto onestamente, è mancato Conte. La squadra ha giocato nel complesso bene, ma ha perso punti che con il fondamentalismo contiano non sarebbero stati persi. Inzaghi ha fatto il massimo, ha cambiato ruolo e trovato un nuovo Lautaro, ma sta perdendo per poche distrazioni. Intanto il campionato si conclude”.


Tags: milan conte sconcerti

Articoli Correlati