Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 4 Marzo 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter-Napoli: Skrniar è un muro, Dzeko una sentenza; Kvara e Osimhen mancano all’appello

04/01/2023 22:54

Inter-Napoli: Skrniar è un muro, Dzeko una sentenza; Kvara e Osimhen mancano all’appello |  Sport e Vai

Il Napoli rimedia la prima sconfitta in campionato. Festeggia l’Inter di Simone Inzaghi e festeggiano anche tutte le inseguitrici degli azzurri per una corsa al primo posto, mai stata chiusa, ma che ora dopo la prima gara della seconda gara di stagione sembra essere completamente riaperta. Una bellissima prestazione quella della squadra di Simone Inzaghi che ha sfruttato tutti i punti deboli del Napoli, ha giocato una gara attenta soprattutto in fase difensiva per poi colpire e far male in contropiede. 

Voti Inter: Skriniar da applausi, si rivede Lukaku

Skriniar 7: le voci di mercato sembrano non averlo scalfito neanche un po’. A Milano sembrano tutti preoccupati del suo futuro tranne lui, gioca una gara sontuosa. 

Acerbi 6.5: Inzaghi lo ha voluto anche quando gran parte della tifoseria nerazzurra era pronta a mettere a ferro e a fuoco (metaforico s’intende) la società. Il fedelissimo del tecnico è stata una scelta azzeccata. 

Calhanoglu 6.5: sembra aver trovato la sua dimensione nel ruolo di vice-Brozovic, arretra il suo raggio d’azione senza perdere in qualità ed efficacia. 

Lukaku 6.5: c’era bisogno di una risposta dopo il Mondiale ed è prontamente arrivata. Il belga vuole riprendersi l’Inter. 

Dzeko 7: se la rinascita di Lukaku è attesa dai tifosi come acqua nel deserto, nel frattempo a dissetare tutti ci pensa Dzeko che si conferma come uno dei migliori e più sottovalutati attaccanti della massima serie. 

Voti Napoli: male Kvara e Osimhen, decisivo Meret

Meret 7: qualche linea di febbre aveva messo in dubbio il suo utilizzo, il portiere del Napoli invece è il migliore della sfortunata serata di San Siro con parate, soprattutto nella prima frazione di gioco, che hanno tenuto la gara in equilibrio. 

Lobotka 6.5: in una serata decisamente complicato, anche lo slovacco si conferma come una delle certezze per Luciano Spalletti. 

Osimhen 5: sono le partite in cui dovrebbe mettere da solo in difficoltà l’intera difesa avversaria, ma invece che una pantera a San Siro è apparso come un gattino impaurito. 

Kvaratskhelia 5.5: il georgiano stavolta stecca, gioca una delle sue peggiori partite da quando è in Italia, anche a causa della ferrea marcatura che gli monta Simone Inzaghi. 


Tags: pagelle inter napoli voti

Articoli Correlati