Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 16 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Inter, Inzaghi applaude i suoi: che orgoglio questa qualificazione

08/11/2023 23:10

Inter, Inzaghi applaude i suoi: che orgoglio questa qualificazione |  Sport e Vai

Intervenuto ai microfoni di Prime Video, il tecnico dell'Inter, Simone Inzaghi, non nasconde la propria soddisfazione per una qualificazione anticipata di due turni agli ottavi di finale di Champions League e spiega:

I ragazzi questa sera sono stati bravissimi tutti, indipendentemente da chi è entrato. La squadra ha fatto bene, contro una formazione con valori fisici che difficilmente abbiamo incontrato in questi anni in Champions. Sono stati tutti bravi. Lautaro ancora decisivo? Lautaro è importantassimo. Ha sempre tantssima voglia. Stasera è partito in panchina, ma è entrato molto bene, ma anche Sanchez e Thuram hanno fatto bene.

Poi, sulla qualficazione, Inzaghi rivela:

Esserci qualificati con due turni di anticipo è motivo d'orgoglio. È il terzo anno che ci qualifichiamo agli ottavi e siamo molto soddisfatti. Inter cinica? Chiaramente tutte le gare di Champions non sono semplici. Devo riguardare il primo tempo dove abbiamo avuto le occasioni di Bastoni e Frattesi, ma abbiamo anche concesso qualcosa.

Infine, un pensiero a un calendario non semplice, ma che il passaggio anticpato del turno può "allaggerire":

Arriviamo più tranquilli con Juve e Napoli? Beh, il calendario ha detto questo, abbiamo cinque trasferte ravvicinate... le prime due sono passate. Ora, prima della sosta, dobbiamo fare una gara importante in casa poi, dopo la sosta, con Napoli, Benfica e Juventus dovremo fare bene.


Tags: inter intervista salisburgo simone inzaghi Champions League

Articoli Correlati