Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 18 Agosto 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Insigne: Quest'anno il Napoli può farcela, io mi diverto di nuovo

29/09/2021 14:12

Insigne: Quest'anno il Napoli può farcela, io mi diverto di nuovo |  Sport e Vai

Il campionato offre tanti motivi di distrazione al Napoli, la vetta della classifica è una condizione che gli azzurri vogliono vivere ancora a lungo. Non è da disdegnare, però, l'avventura in Europa e lo sa bene Insigne, che parla alla vigilia della sfida di Europa League contro lo Spartak Mosca:

"Stiamo bene, abbiamo preparato alla grande questa sfida in allenamento. La strada è lunga, non dobbiamo farci distrarre dall'entusiasmo che ci circonda e dal fatto che siamo primi. In ogni partita dobbiamo essere pronti e concentrati a fare il nostro gioco e a cercare la vittoria, mister Spalletti sta tirando fuori il nostro potenziale migliore. Sono qui da tanti anni e questo è uno dei Napoli più forti. C'è tanta qualità e tutti ci stiamo esprimendo al 100%. Dobbiamo essere consapevoli della nostra forza, metterla in campo e fare grandi prestazioni".

Sulla voglia di far strada anche nelle coppe:

"Sapevamo che a Leicester sarebbe stata dura, siamo stati bravi a rimanere calmi e in partita anche sotto di due gol. Quel punto può essere molto utile, ci aspetta una grande partita domani. Lo Spartak aveva dominato col Legia, ha perso solo al 90'. Dovremo dare il massimo e pensare gara dopo gara, ogni appuntamento è importante sia in campionato che in coppa. Le 400 presenze col Napoli? Non me l'aspettavo che arrivassero, festeggiarle davanti ai nostri tifosi con una grande vittoria è stata una bella emozione".

Con un dribbling dei suoi, Insigne evita poi una domanda-trappola sul rinnovo:

"I record di gol con la maglia del Napoli? Sono sereno, al di là dei gol penso solo a mettermi a disposizione del mister e dei compagni, a dare l'esempio anche in fase difensiva. Per me la cosa che conta non sono i gol, ma le prestazioni. A Leicester, a Udine e con la Samp i gol non sono arrivati, ma sono stato molto contento perché ho giocato delle buone gare e la squadra ha vinto. Ci brucia ancora il finale della scorsa stagione, l'anno scorso dovevamo centrare la Champions e siamo ancora arrabbiati per questo. C'è mancato qualcosina a livello di cattiveria, il mister sta lavorando molto su questo. A Napoli c'è tanta qualità, io, Koulibaly, Mertens e Spalletti stiamo cercando di spronare i giovani a dare il massimo. In campo mi diverto ed era da parecchio che non accadeva". 

Infine sul rapporto con Osimhen e sul futuro: 

"Conosciamo le potenzialità di Victor, vuole far gol anche in allenamento. Dobbiamo farlo stare sereno e aiutarlo, più segna e più rende ancora meglio. È giovane, può migliorare, l'importante è evitare paragoni troppo impegnativi per ora. Lui parla solo inglese, non riesco a parlare tanto con lui. Però in campo ci troviamo.  Il rinnovo? Penso solo al campo, voglio solo divertirmi, ho un anno di contratto e spero, da come stanno andando le cose, che possa arrivare qualcosa di importante"


Tags: napoli spartak mosca insigne

Articoli Correlati