Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 30 Maggio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Inchiesta Prisma Juve, Paganini contro i Nobel del diritto

07/09/2023 19:54

Inchiesta Prisma Juve, Paganini contro i Nobel del diritto |  Sport e Vai

Un altro assist dalle aule dei tribunali per la Juventus: la Corte di Cassazione ha infatti stabilito che il processo penale per l'inchiesta Prisma dovrà essere spostato da Torino a Roma, per via della incompetenza territoriale della procura piemontese.

Accolta quindi la richiesta del club nel procedimento nato dai controlli di Consob e Covisoc su diverse operazioni di mercato giudicate sospette. 

E intanto sui social si è scatenata la bagarre. A dire la sua anche Paolo Paganini, con il giornalista di Rai Sport che su X ha twittato:

Incompetenza territoriale del tribunale di Torino e processo Prisma sulla Juventus che si sposta da Torino a Roma. Ma scusate quando, a campionato in corso, qui si chiedeva calma, tempi giusti e chiarezza molti “Nobel” del diritto non erano d’accordo.

Fane risponde a Paganini: "Ormai la frittata è stata fatta e il danno pure. Adesso forse abbasseranno la pena e ce la faremo passare. Insomma hanno fatto ciò che volevano fare nei tempi che volevano, adesso abituiamoci a guardare le partite della Arabian league". Domenico si spende in lodi: "Unico giornalista che dice le cose come stanno. Tutti gli altri asserviti al potere e offuscati dall’odio verso la Juve. Chapeau Paolo". 

Matteo poi annota: "La giustizia per definizione dovrebbe essere talmente oggettiva che spostare un processo da una sede ad un’altra non dovrebbe determinare alcuna diversa valutazione di merito. Si guadagnerà solo tempo utile per prescrizione! Mi sbaglio?". E Paganini risponde: "Questo non lo so resta il fatto che prima si decide una cosa poi si torna indietro poi si prende tempo, così crei solo confusione e non dai una bella immagine".

 


Tags: juventus paganini inchiesta Prisma

Articoli Correlati