Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 27 Giugno 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Il Milan sogna l'Europa: a segno Kucka-Deulofeu, Fiorentina ko 2-1

19/02/2017 22:20

Il Milan sogna l'Europa: a segno Kucka-Deulofeu, Fiorentina ko 2-1  |  Sport e Vai

MILAN-FIORENTINA - Il Milan batte 2-1 la Fiorentina a San Siro e continua la propria corsa verso un posto in Europa. E' stata l'ultima gara casalinga di Silvio Berlusconi alla presidenza del Milan: il patron abdica a Sino Europe Sports dopo aver conquistato ben 29 trofei in 31 anni. Il match è vibrante fin dalle prime schermaglie di gioco, con il Milan che sorprende la Viola con un asfissiante pressing alto sui portatori di palla avversari. Lo sforzo rossonero si concretizza al 17' con un colpo di testa vincente di Juraj Kucka, abile a sfruttare un piazzato di Sosa. Passano solo tre minuti e la Fiorentina pareggia: Chiesa riceve palla dalla destra in posizione di leggero offside, e serve un gran pallone basso tagliato, che viene raccolto dal rapace Kalinic che non sbaglia da posizione favorevole per il momentaneo 1-1. Non ci sono attimi di sosta e le squadre si danno battaglia in quello che è un vero e proprio spareggio per la zona Europa. Al 31' Milan nuovamente in vantaggio con Deulofeu, che piazza un bel destro a giro dal limite dell'area, mettendo la sfera alle spalle di Tatarusanu. Gli uomini di Montella rischiano di chiudere il match nei minuti conclusivi del primo tempo, sfiorando il 3-1 con un destro da fuori area di Pasalic(preferito a Bertolacci) ,che colpisce il palo.

Nella ripresa la Viola torna in campo più determinata, e il pressing alto mette in difficoltà il Diavolo, che si limita a difendere il risultato. Il Principito Sosa, dopo un primo tempo di grande livello, cala vistosamente e la qualità degli uomini di Paulo Sousa viene fuori. Montella corre ai ripari ed inserisce Zapata per Deulofeu cercando di tenere botta agli attacchi veementi della Fiorentina. Il pubblico di San Siro si accanisce con il colombiano Bacca, autore di una prova insufficiente, fischiandolo assiduamente. L'attaccante rossonero è alle prese con una vera e propria crisi d'identità: è irriconoscibile, non segna più, sembra essere incompatibile con gli schemi di Montella, ed è l'unica nota stonata di una serata trionfale. Il Milan resiste fino al 95', e conquista una vittoria vitale per continuare a cullare il sogno di un ritorno in Europa. La Fiorentina è virtualmente fuori dai giochi, e paga un pessimo approccio alla partita condito da diversi errori individuali, tra cui spicca la pessima prova di Salcedo.

TABELLINO

MARCATORI: 16′ Kucka, 31′ Deulofeu (M); 20′ Kalinic (F)
AMMONITI: Salcedo, Vecino (F); Vangioni, Gomez, Suso (M)
ARBITRO: Valeri

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Gustavo Gomez, Paletta, Vangioni; Kucka (28’st Bertolacci), Sosa (41’st Poli), Pasalic; Suso, Bacca, Deulofeu (28’st Zapata). A disposizione: Storari, Plizzari, Calabria, Locatelli, M. Fernandez, Honda, Ocampos, Lapadula. Allenatore: Vincenzo Montella
FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Sanchez, G. Rodriguez, Astori; Chiesa (26’st Tello), Cristoforo (26’st Badelj), Vecino, Salcedo; B. Valero, Ilicic (36’st Saponara); Kalinic. A disposizione: Sportiello, Satalino, De Maio, Olivera, Milic, Tomovic, Babacar, Hagi. Allenatore: Paulo Sousa.

 

Valter Spada

 

 


Tags: milan fiorentina europa milan-fiorentina kucka Deulofeu

Articoli Correlati