Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 13 Aprile 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Il Como di Fabregas fa sul serio in Serie B

16/01/2024 08:00

Il Como di Fabregas fa sul serio in Serie B |  Sport e Vai

Anche se del campionato cadetto, spesso messo in ombra dalla Serie A, si parla poco, ci sono delle squadre che silenziosamente si mettono in mostra e scrivono pagine della storia del calcio che meriterebbero maggior risalto.

Il Como, ad esempio, sta vivendo una stagione straordinaria in Serie B, dimostrando concretamente il suo desiderio di ritornare nella massima serie del calcio italiano. Attualmente in terza posizione, a pari punti con il secondo in classifica Venezia e a soli quattro punti dalla vetta occupata dal Parma, la squadra lariana è determinata a rompere l'astinenza dalla Serie A che perdura dal lontano 2002-2003.

La lotta per la vetta si preannuncia come sempre serrata, ma il Como è più che mai in corsa per accedere alla Serie A, obiettivo ambizioso che anima il cuore di giocatori e tifosi. Un’ulteriore dimostrazione, oltre l’impegno e i risultati ottenuti, è data dal fatto che il Como si distingue come una delle squadre più attive sul fronte del calciomercato di Serie B. Con l'obiettivo chiaro di garantirsi rinforzi di qualità, la squadra lombarda ha fissato gli occhi su nomi di spessore. Nomi come Belotti della Roma, Luka Romero esterno offensivo di proprietà del Milan e Gunter dell'Hellas Verona sono stati accostati al Como, dimostrando la determinazione della squadra nella ricerca di giocatori di alto livello che possano dare quella spinta in più per fare il salto e, successivamente, per rendere più duratura la permanenza nella massima serie.

Per fare spazio ai nuovi acquisti e plasmare la squadra secondo le proprie ambizioni, il Como sta pianificando alcune cessioni tattiche, come quella di Cerri in Serie A, destinato all'Empoli, che rappresenta una mossa strategica per rinforzare la squadra di Nicola, appena succeduto all'esonerato Andreazzoli. Tra gli altri movimenti in uscita, il difensore Scaglia e il centrocampista Arrigoni sembrano potersi dirigere verso il Sudtirol, sempre in Serie B. Inoltre, la cessione temporanea con obbligo di riscatto condizionato del calciatore Luca Vignali allo Spezia è stata ufficializzata da pochi giorni.

Le novità in casa Como non si limitano, però, solo ai giocatori, ma anche alla panchina. A partire dal 24 dicembre, Cesc Fabregas, non avendo ancora ottenuto il patentino da allenatore, non potrà più rivestire ufficialmente il ruolo di allenatore. Tuttavia, resterà coinvolto come collaboratore nella squadra. Il ruolo di tecnico sarà temporaneamente affidato a Osian Roberts, nome suggerito dallo stesso Fabregas. Roberts, un tecnico gallese di 58 anni, è già noto per il suo passato come viceallenatore del Galles dal 2015 al 2019, e successivamente come assistente di Vieira al Crystal Palace dal 2021 al 2021 in Inghilterra. In questo modo, una modifica burocratica permetterà a Fabregas di continuare a contribuire alla squadra come parte del suo staff tecnico, garantendo continuità e sostegno mentre lui intraprende il percorso per conseguire il patentino da allenatore nel 2024.

La squadra lariana, insomma, è pronta a continuare la sua scalata in Serie B, mantenendo viva la fiamma del ritorno nella prestigiosa Serie A, e le quote delle scommesse Serie B sono la dimostrazione che questo ambizioso obiettivo è decisamente realizzabile e alla sua portata. L’ultima giornata, e la strabiliante vittoria per 4-0 sullo Spezia, ne sono la dimostrazione, rappresentando concretamente il Como di questa stagione.


Tags: Serie B como fabregas

Articoli Correlati