Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 20 Maggio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Ibra: Voi lavorate al resto ci penso io

01/11/2020 14:40

Ibra: Voi lavorate al resto ci penso io |  Sport e Vai

L'ultimo Highlander non si ferma. Zlatan Ibrahimovic trascina il Milan alla vittoria a Udine: prima l'assist per Kessie, poi la rovesciata nel finale che regala tre punti pesantissimi dopo una giornata sotto tono della capolista che ha rischiato tanto al Friuli. Ibra, sempre Ibra. Difficile immaginare al Milan al primo posto senza il tuo Totem. E lo pensa lo stesso Zlatan che a fine gara dice placido: "Il Milan ta facendo bene. La squadra crede in qualcosa, siamo la squadra più giovane d’Europa, hanno una fame incredibile e non si accontentano. Pressione e responsabilità le prendo io, loro devono solo lavorare. I momenti difficili arrivano per tutti, fa parte delle stagioni. L’importante è lavorare e pensare positivo”.

Il gol da applausi lo commenta così_

Un bel gol ma è più importante la vittoria. Un gol da 3 punti in un match difficile, abbiamo dimostrato che vogliamo sempre di più.

Lui resta il faro (“Vogliamo tutti il pallone, quando c’è occasione tutti pensiamo di poter decidere con una giocata").e nel Milan-baby si sente sempre più felice: "Mi fanno sentire giovane, ragazzi bravissimi, hanno una voglia incredibile e non sono mai soddisfatti né in partita né in allenamento”.

Infine Ibra rimanda i discorsi sugli obiettivi:

Le cose stanno andando bene, facciamo una partita per volta e ogni partita è una finale. Poi vediamo dove arriviamo, ci siamo obiettivi collettivi e individuali. Spero che i tifosi possano tornare presto per vedere questo Milan, noi giochiamo per loro e spero possano fare presto questa avventura con noi


Tags: milan ibrahimovic Franck Kessie

Articoli Correlati