Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 11 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Iannicelli duro: E' camorra, Balotelli in galera ma il web è contrario

09/07/2019 11:32

Iannicelli duro: E' camorra, Balotelli in galera ma il web è contrario |  Sport e Vai

" TUFFO IN MARE CON MOTORINO. NON E' UNA BRAVATA, E' CAMORRA. VADANO IN GALERA ENTRAMBI. Voglio punizione: revoca della licenza per il sedicente imprenditore, esclusione dalla Nazionale per il presunto calciatore, sanzioni pecuniarie e magari anche qualche giorno di galera". Durissimo il parere di Peppe Iannicelli sulla vicenda Balotelli che ha pagato 2000 euro il barista per tuffarsi in mare col motorino. Il giornalista di Canale 21 dice la sua su twitter e scatena molti commenti dei follower: "Ma Balotelli non pensa che un giorno sua figlia vedrà sta roba su YouTube?" o anche: " Fuciliamoli adesso... Si tratta di un gesto inqualificabile fatto da menti molto semplici, una salatissima multa basta, non esageriamo, non mettiamo in mezzo la camorra che si macchia di atti ben peggiori di un motorino in mare", oppure: "È ignoranza, ignoranza dettata anche da una mentalità condizionata da ambienti criminali, ma questa è ignoranza e inciviltà. Bisogna distinguere la gravità. Mario Balotelli è solo una persona molto semplice e una mente umile (diciamo così per non offenderlo), non un camorrista" e infine: " La camorra, purtroppo, è una cosa seria è certe coglionaggini mediatico-buffonesche non le fa, quanto alla Nazionale quello quando la vede più. Piuttosto in uno Stato di Diritto ci sono leggi e chi le fa rispettare, non il singolo che dice "voglio punizione"...e chi sei?".


Tags: balotelli punizione motorino

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE