Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 13 Giugno 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Diritti Tv, clamorosa decisione dell'Antitrust nei confronti di Tim e Dazn

14/07/2023 19:04

Diritti Tv, clamorosa decisione dell'Antitrust nei confronti di Tim e Dazn |  Sport e Vai

L'Antitrust ha chiuso l'istruttoria relativa ad alcune clausole dell'accordo fra Tim e Dazn sulla trasmissione delle partite del campionato di calcio di Serie A nel triennio 2021-2024. In base ai ricavi derivanti alle due società dalla commercializzazione dei diritti televisivi per la stagione 2021-2022, l'Autorità ha deciso di multare i due colossi. Una vera e propria stangata per Dazn che sarà costretta a pagare 7.240.250,84 euro e per Tim che, invece, è stata sanzionata per 760.776,82 euro. 

Secondo l'Autorità l'accordo, che prevedeva l'esclusiva a favore di Tim e il divieto di partnership con suoi concorrenti nel settore delle telecomunicazioni, poteva determinare effetti dannosi per le dinamiche competitive in atto nel settore delle Tlc nei mercati dei servizi di connettività e della vendita al dettaglio dei servizi televisivi a pagamento.

In virtù dell'accordo, infatti, Tim ha commercializzato un'offerta in bundle non replicabile dai suoi concorrenti, comprensiva dei contenuti di TimVision e di Dazn e del servizio di connettività. Si trattava, inoltre, di un'offerta suscettibile di sottrarre ai concorrenti di Tim, attivi nei mercati delle comunicazioni elettroniche, la possibilità di associare ai propri servizi di connettività contenuti di particolare pregio, come i diritti per la visione delle partite del campionato di Serie A per il triennio 2021-2024, limitando la capacità di esercitare una pressione concorrenziale nei confronti della stessa Tim. Peraltro alcune clausole risultavano idonee a limitare le opzioni commerciali di Dazn in relazione allo sviluppo di offerte di contenuti audiovisivi su altre piattaforme tecnologiche.


Tags: diritti tv antitrust Dazn

Articoli Correlati