Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 26 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

De Boer, è un vizio: dopo l'Inter ora rischia esonero al Crystal Palace

28/08/2017 09:15

De Boer, è un vizio: dopo l'Inter ora rischia esonero al Crystal Palace |  Sport e Vai

All'Inter durò meno di tre mesi ma Frank De Boer anche al Crystal Palace sembra voglia battere i record in negativo di durata su una panchina. L'allenatore olandese è vicinissimo all'esonero dopo solo tre gare di Premier League con 0 punti all'attivo e tante critiche. L'ultimo ko contro lo Swansea dovrebbe portare al licenziamento dopo soli 62 giorni dal suo ingaggio, quando fu chiamato a prendere il posto di Allardyce. Aveva promesso “evoluzione e non rivoluzione” anche al Crystal Palace ma finora c'è stata solo involuzione: la squadra non lo segue e non lo capisce, il patron del club , Steve Parish, ha nominato come nuovo ds Dougie Freedman e potrebbe essere lui il tecnico ad interim a esonero avvenuto. All'Inter De Boer durò 84 giorni: annunciato il 9 agosto 2016 come sostituto di Mancini, l'olandese superò il record negativo che apparteneva a Gasperini, esonerato il 21 settembre 2011 all'indomani di una sconfitta a Novara dopo 90 giorni dal proprio insediamento. Ora con Spalletti questo sembra tutto dimenticato ma non c'era davvero pace per chi occupava la panchina dell'Inter: dopo il Triplete del 2010 con Mourinho nessun tecnico ha mai completato due stagioni. Furono allontanati in fretta anche Benitez, durato dal luglio 2010 al dicembre dello stesso anno, e Ranieri, subentrato proprio a Gasperini e esonerato il 26 marzo, poi dopo De Boer e l'interregno Vecchi anche Pioli è durato pochissimo.

 

Stefano Grandi


 


Tags: inter crystal palace de boer

Articoli Correlati