Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 5 Ottobre 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Capello: C'è un aspetto di Pioli e di Allegri che pochi sottolineano

08/03/2022 11:50

Capello: C'è un aspetto di Pioli e di Allegri che pochi sottolineano |  Sport e Vai

Fabio Capello incorona Stefano Pioli e Massimiliano Allegri. La loro abilità nel cambiar pelle in corsa al Milan e alla Juventus sta facendo la differenza in questo frangente, tanto che entrambe possono sognare a buona ragione lo scudetto. In un'intervista alla Gazzetta dello Sport, l'ex allenatore di rossoneri e bianconeri parte dagli elogi all'attuale tecnico del Diavolo:

"Bravo Pioli. Contro il Napoli ha cambiato sistema tattico e vinto, se non lo faceva avrebbe rischiato. Diciamo una buona volta: non si può giocare sempre allo stesso modo, ci sono gli avversari. Che vanno studiati, contrastati nei punti forti e colpiti in quelli deboli. È come una battaglia da preparare. Poi non sempre in partita puoi fare quello che hai preparato, ma se l’idea è giusta i giocatori ti seguono. Pioli Non sempre ha avuto la possibilità di impostare: gli mancavano giocatori, poteva solo aggiustare. Ma adesso che è quasi al completo il suo lavoro si vede. E la cosa che più mi ha sorpreso è che difende molto bene anche se gli manca Kjaer: ha recuperato Romagnoli e Kalulu è ormai un centrale affidabile che non fa errori. Per la prima volta non ha subito contropiede: Osimhen era sempre raddoppiato".

Bravo pure Allegri:

 "Non scherziamo con Allegri. Fa quello che può con i giocatori che ha. Si diceva anche di Mou e Sarri: non sono come prima. Diamo tempo a questi grandi allenatori. Ora Allegri ha un giocatore che fa davvero male e vediamo cosa succede... Se c’è da giocare, Allegri gioca. Se c’è da difendere, difende, lui è così".


Tags: Fabio Capello massimiliano allegri stefano pioli

Articoli Correlati