Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 28 Novembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Bodo-Roma, Mou: difficile giocare qui. Zaniolo va rispettato

20/10/2021 19:22

Bodo-Roma, Mou: difficile giocare qui. Zaniolo va rispettato |  Sport e Vai

Nella consueta conferenza della vigilia, José Mourinho presenta la sfida di Conference Leagu contro il Bodø/Glimt. In merito alla formazione che schiererà in Norvegia, lo Special One rivela:

Domani sarà una gara difficile. Giochiamo su un campo sintetico e il clima sarà difficile. Poi, ci sono il viaggio di quattro ore e la partita di domenica, poi il Cagliari e ancora la Serie A. Non abbiamo a disposizione tanti giocatori e qualcuno ha anche un piccolo problemino. Domani dovrò per forza fare delle rotazioni. Giocare sul sintetico? C'è una differenza enorme, poi con il clima come quello che c'è qui è difficile avere qualità su un campo del genere, ma nei Paesi nordici è così... e non sto criticando nessuno. Giocatori a rischio come Zaniolo e Karsdorp non posso rischiarli su un capo del genere. Detto questo, sono felice di essere qui, non ho mai giocato in Norvegia, ma mi dicono che c'è grande amore per il calcio e mi auguro che domani vada tutto bene.

Sugli avversari, lo Special One spiega: 

Penso che siano la squadra più difficile del girone, sono ben organizzati e sanno come giocare e che fare in campo. Sarà complicato.

Poi, tornando alla discussa gara contro la Juventus, Mourinho non cambia opinione:

Dopo la gara ho analizzato la prestazione della squadra, non quella dell'arbitro. Sono veramente felice di come abbiamo giocato. Se devo tornare sulla partita e devo parlare dei miei calciatori, sarà solo per ripere quanto ho già detto. Quella contro la Juve è una partita da ricordare, soprattutto pre l'atteggiamento e il gioco messo in campo al cospetto di una squadra superiore a noi. Su Orsato sono molto contento di non aver detto nulla e preferisco continare così

Sui cambi nel match contro il Bodø/Glimt, Mou non manca di lanciare una frecciatina sulla rosa corta della Roma:

Abbiamo sei punti e mancano due partite da giocara Roma. Questo ci dà una certa tranquillità, ma domani voglio giocare dimenticando questo aspetto positivo. Non farò undici cambi, ma qualcuno sì. Abbiamo cinque sostituzioni, che in Serie A altri allenatori possono sfruttare per cambiare la gara. Questo privilegio, in campionato io non lo ho, ma in Conference sì e potrei sfruttarlo.

Infine, un appunto sulle condizioni di Zaniolo e sulla gara che prevede di vivere contro il Bodø/Glimt:

Credo che Nicolò possa farcela per esserci con il Napoli, è un ragazzo con una storia clinica da rispettaer, ha sofferto tanto e questa è la sua prima stagione dopo tanta sofferenza. Occorre rispettare la sue paure e i suoi momenti di incertezza, quando è così è meglio farlo risposare. E lo stesso vale per Karsdorp. Penso non ci siano problemi contro il Napoli. Il Bodø? Gioca sempre allo stesso modo. Abbiamo analizzato come giocano, più di così non possiamo fare. Sembrano una squadra stabile, domani non credo che cambieranno tanto.


Tags: Roma mourinho Conference League

Articoli Correlati