Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 18 Aprile 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Bernardeschi eroe ritrovato tra Champions, Europei e Astori

03/03/2021 17:38

Bernardeschi eroe ritrovato tra Champions, Europei e Astori |  Sport e Vai

E' sempre stato tra i più contestati dai tifosi della Juventus ma ieri finalmente si è preso una bella rivincita Federico Bernardeschi. Pirlo non l'ha mai abbandonato, dandogli più di una chance e contro lo Spezia è stato tra i migliori: assist per la rete del vantaggio di Morata e gol. Parlando a Sky l'ex viola ci scherza:

"Ci siamo messi d'accordo con Morata... Sto bene ed è stata importante la vittoria contro lo Spezia, abbiamo dato un bellissimo segnale al campionato. Ringrazio il mister per le parole su di me, io sono sempre a disposizione della squadra e quando la coperta è corta bisogna farsi trovare pronti. Per noi finora è una buonissima stagione, siamo un po' indietro in campionato rispetto a quanto ci aspettavamo, ma assolutamente siamo ancora vivi, determinati e crediamo ancora tanto nello scudetto. Ci sono ancora tante partite da giocare e le vogliamo vincere, siamo la Juventus e questo non lo dobbiamo dimenticare".
 

E tra le partite da giocare ci sono quella con la Lazio in campionato e il Porto in Champions

"Contro la Lazio sarà sicuramente una partita difficile, negli ultimi precedenti ci ha sempre messo in difficoltà. Giochiamo in casa nostra e questo ci darà quel qualcosa in più, anche se purtroppo non ci saranno i nostri tifosi, ma rimane sempre il nostro stadio. Sarà una battaglia, ma se giochiamo da Juventus sicuramente porteremo a casa il risultato. Non è facile non pensare al Porto in Champions, ma prima c'è la Lazio e tutte le energie fisiche e mentali devono andare lì. Da domenica mattina penseremo al Porto, sarà una partita complicata ma dovremo ribaltare il risultato e, come abbiamo già visto, la Juventus è capace anche di questo".

Bernardeschi pensa anche all'Europeo

"Lo sto aspettando da 465 giorni questo Europeo, lo aspettiamo tutti con grande entusiasmo. In Nazionale abbiamo fatto un percorso strabiliante e arriviamo a questa competizione carichi. Per noi è una grandissima soddisfazione e penso un grande orgoglio per l'Italia intera".

Infine, Bernardeschi ha voluto ricordare Davide Astori, capitano di quella Fiorentina di cui anche lui faceva parte, scomparso il 4 marzo di tre anni fa:

"Davide era un amico vero, una persona pura e di valori. Questo credo che sia stato il suo più grande pregio, che ha anche trasmesso a tutti noi. Questa è la cosa più importante che mi sento di dire".


Tags: champions Bernardeschi morata

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE