Sport E Vai  Sport e Vai
Martedì 21 Maggio 2024
SEGUI SPORTEVAI SU

Bergomi presenta così duello Osimhen-Dzeko: Ma non è l'unico

10/02/2022 09:28

Bergomi presenta così duello Osimhen-Dzeko: Ma non è l'unico |  Sport e Vai

In estate aveva pronosticato il Napoli campione d'Italia per la ricchezza della sua rosa e Beppe Bergomi non ha ancora abbandonato questa idea. L'ex bandiera dell'Inter parla a Il Mattino e rivela cosa gli piace di più degli azzurri

"La solidità difensiva che è riuscita a mantenere anche con assenze importanti, ora c'è anche il ritorno di Koulibaly. Anche se gli altri difensori centrali Rrahmani e Juan Jesus hanno convinto in pieno, Koulibaly è un grandissimo difensore, un leader, ha un carisma incredibile e sarà anche molto carico per la vittoria in coppa d'Africa con il suo Senegal"

Bergomi prosegue

"e poi mi piace molto la sua gestione delle gare: vedere Lobotka giocare in questa maniera significa che c'è un grande lavoro dietro di Spalletti e del suo staff. A centrocampo il Napoli può giocare con un calciatore di maggiore fisicità come Anguissa oppure con i piccolini e fa sempre la partita allo stesso modo con un grande palleggio".

Sabato al Maradona sarà la sfida tra due grandi bomber

"Osimhen è fondamentale perché consente al Napoli di poter attaccare in altre due maniere diverse, Dzeko invece è il regista offensivo della squadra, si muove, va incontro, gioca la palla, oltre a fare gol, un attaccante utilissimo. Le chiavi della partita? Oltre al duello a distanza tra Osimhen e Dzeko saranno fondamentali quelli sulla fascia d'attacco a sinistra dell'Inter dove gioca Perisic che si confronterà con Di Lorenzo, che sta tenendo un rendimento straordinario, e con Politano. E poi il duello tra Zielinski e Brozovic, il polacco dovrà essere bravo a pressare il centrocampista nerazzurro perché è lui che fa girare tutta la squadra".


Tags: dzeko bergomi osimhen

Articoli Correlati