Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 21 Gennaio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

Aggressione Toni, sindaco di Avellino si scusa: Ma vigili non hanno colpe

12/02/2017 13:38

Aggressione Toni, sindaco di Avellino si scusa: Ma vigili non hanno colpe |  Sport e Vai

Il giorno dopo la clamorosa aggressione a Toni e ai massimi dirigenti scaligeri nel prepartita di Avellino-Verona, il sindaco della città irpina Paolo Foti si scusa a nome di tutta la cittadinanza: "Si è trattato di un episodio vergognoso e inqualificabile per il quale chiedo scusa, a nome della città, al presidente Maurizio Setti, a Luca Toni e al dg Maurizio Barresi. L'episodio che ha visto protagonisti teppisti e delinquenti che con lo sport hanno nulla a che vedere, sporca la città e il tifo avellinese, che si è sempre distinto per correttezza e civiltà". Il sindaco di Avellino, però, smentisce la versione riportata dallo stesso Toni secondo cui alcuni vigili urbani a pochi metri di distanza si sarebbero voltati dall'altra parte: "Se quanto riferito da Toni dovesse risultare provato, sarebbe molto grave ma già ieri sera il colonnello Arvonio (capo dei vigili urbani cittadini, ndr) mi preannunciava una diversa ricostruzione dei fatti e della tempistica di come sono accaduti, che non farebbero ascrivere responsabilità da parte dei vigili urbani in servizio nella zona dove si è verificata l'aggressione. Spero che le indagini portino al più presto alla individuazione dei responsabili affinchè paghino la giusta punizione".


Tags: aggressione verona avellino luca toni

Articoli Correlati