Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 18 Ottobre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Sci, Ligety: Non si vedeva nulla, era difficile sciare

02/02/2014 17:22

Sci, Ligety: Non si vedeva nulla, era difficile sciare |  Sport e Vai

Ha temuto ad un certo punto che la gara venisse sospesa Ted Ligety, che dopo aver dominato nella prima manche del Gigante di St.Moritz sapeva di avere un vantaggio enorme da gestire. Effettivamente le condizioni meteo erano proibitive e lo stesso campione americano ammette, come si legge su Fis.ski, le difficoltà degli atleti in gara: “La pista oggi era accidentata, è così difficile quando non si riesce a vedere nulla, è davvero faticoso. Ho provato a sciare più liscio, di arrotondare le curve senza preoccuparmi più di tanto della distanza dal palo. E' stato bello fare un'altra buona gara prima di Sochi e confermare dove mi trovo in gigante. Spero di poter portare questo mio stato di fiducia alle Olimpiadi”. Sulla stessa linea di pensiero Hirscher, secondo sul traguardo: "E' stato davvero difficile per tutti, ma in generale dobbiamo ringraziare gli organizzatori per aver fatto disputare questa gara e renderla più uguale possibile per tutti. Sono contento che oggi abbiamo gareggiato oggi anche se, come ho sentito dire, questa pista è piuttosto simile a quella di Sochi quindi è stato un buon test prima di concentrarmi sui Giochi”. Va giù duro anche Pinturault: "Questa seconda manche è stata ancora più irregolare rispetto alla prima, era difficile rimanere concentrati. Non ho mai vinto un gigante quest'anno e questo è l'obiettivo, voglio spingere al massimo nei prossimi eventi e cercare di salire su quel gradino più alto del podio.

 


Tags: ligety gigante Hirscher pinturault Sci

Articoli Correlati