Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 4 Dicembre 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Olimpiadi invernali, anche Cina e Ucraina si candidano per il 2022

06/11/2013 14:28

Olimpiadi invernali, anche Cina e Ucraina si candidano per il 2022 |  Sport e Vai

Dopo la candidatura ufficiale presentata dal Kazakistan anche Ucraina e Cina hanno manifestato l’intenzione di ospitare i XXIV Giochi Invernali nel 2022. Come si apprende da neveitalia.it l’Ucraina tenterà di ottenere l'evento tramite Lviv, città di oltre 700.000 abitanti non lontano dal confine con la Polonia. Le gare di biathlon, sci nordico, snowboard e freestyle dovrebbero disputarsi nel centro di Tysovets, mentre per lo sci alpino si dovrebbe optare per Volovets. La Cina invece ha lanciato la candidatura congiunta Pechino/Zhangjiakou. La capitale, dove si sono svolti i Giochi estivi 2008, ospiterebbe gli sport del ghiaccio mentre Zhangjiakou, circa 200 km a nord-est, organizzerebbe le competizioni delle discipline su neve. Nel 2018 i Giochi invernali si terranno a Pyeong Chang (Sud Corea) e nel 2020 quelli estivi andranno in scena a Tokyo (Giappone). All’appello mancano ancora le due candidature forti che dovrebbero arrivare entro la data limite del 14 novembre, ovvero quelle di Oslo e Monaco di Baviera. Oltre a Germania e Norvegia, anche la Svezia (Stoccolma/Åre) ha annunciato interesse per i Giochi olimpici 2022, ma il governo sinora è stato molto freddo riguardo l'ipotesi di concorrere per l'evento. Vi è anche la possibilità di una candidatura congiunta di Polonia (Cracovia) e Slovacchia (Jasna).

Stefano Grandi


Tags: cina monaco ucraina oslo 2022 Olimpiadi Invernali

Articoli Correlati