Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 6 Luglio 2022
SEGUI SPORTEVAI SU

NBA: Lebron, schiacciata da urlo nella vittoria dei Cavs a Dallas

13/01/2016 09:45

NBA: Lebron, schiacciata da urlo nella vittoria dei Cavs a Dallas |  Sport e Vai
Otto partite nella notte dell’NBA, la più emozionante è stata di sicuro la vittoria dei Cleveland Cavaliers in casa dei Dallas Mavericks, arrivata al supplementare per 110-107 grazie ad tripla dalla lunghissima distanza di Irving. Trascinatore dei Cavs, però, è come al solito Lebron James, che va vicino alla consueta tripla doppia con 27 punti, 10 rimbalzi e 7 assist: nella mente di tutti resterà la schiacciata in testa a Devin Harris con cui, all’overtime, imprime a Cleveland la sferzata che le permetterà di andare a vincere l’ottava partita di fila. A proposito di strisce vincenti, ancora meglio hanno fatto i San Antonio Spurs, giunti a quota 9 con il successo in casa dei Detroit Pistons per 109-99. Seratona al tiro per Tony Parker, autore di ben 31 punti, mentre alla squadra della città dei motori non bastano i 25 di Caldwell-Pope. Vittoria esterna anche per un’altra squadra texana, gli Houston Rockets, che sbancano il campo dei Memphis Grizzlies per 107-91 grazie ad una prova mostruosa nel tiro da tre: 18/35 il conto finale delle triple per Harden e compagni. Il “Barba” infila 25 punti, Jones ne fa 20. La spuntano lontano da casa anche gli Oklahoma City Thunder, vittoriosi per 101-96 sui Minnesota Timberwolves: Durant ne mette 30, Westbrook 22 con 7 rimbalzi e 11 assist. Va male, invece, ai Chicago Bulls, sconfitti a Milwaukee per 106-101 dai Bucks, trascinati al successo dalla serata magica di Antetokounmpo, autore di 29 punti, 11 rimbalzi e 5 assist: ai rossoneri non bastano i 30 punti del solito Butler. Spostandoci più a Est, fondamentale successo dei Knicks sui Celtics. Nonostante l’infortunio di Anthony nel secondo quarto, i newyorkesi si impongono per 120-114 grazie ai 26 punti con il 50% dal campo di Porzingis (10/20 al tiro più 3/4 ai liberi), mentre a Boston non bastano i 34 punti con 8 assist di Thomas. Fa festa anche Indiana, che doma i Phoenix Suns con il punteggio di 116-97 grazie alla bella prova del duo composto da Ellis (14 punti e 7 assist) e George (21 punti). A chiudere il quadre dei risultati della serata, il successo dei Los Angeles Lakers sui New Orleans Pelicans per 95-91. Bryant abbandona il campo poco prima dell’intervallo e dopo aver firmato 7 punti con 3/4 da due in 16 minuti, ma i gialloviola riescono comunque ad avere la meglio grazie alla buona serata di Williams, autore di 19 punti e 8 assist.

Tags: bryant celtics knicks lakers cavaliers mavericks lebron james bucks spurs grizzlies thunder rockets durant bulls parker irving westbrook pelicans

Articoli Correlati