Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 28 Luglio 2021
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Stefano Pioli: biografia, carriera, curiosità

07/02/2021 13:03

Stefano Pioli: biografia, carriera, curiosità |  Sport e Vai

Stefano Pioli (Parma, 20 ottobre 1965) è l’allenatore del Milan.

INDICE

1. Biografia
2. Carriera 
    2.1 Club
    2.2 Nazionale
    2.3 Record
3. Palmares

1. BIOGRAFIA

Ex calciatore, Stefano Pioli veste diverse maglie nel corso della sua carriera di difensore, legandosi in particolare alla Fiorentina, dove milita dal 1989 al 1995. I tanti infortuni ne condizionano la carriera, comunque impreziosita da uno scudetto, una Supercoppa Uefa, una Coppa dei Campioni e una Coppa Intercontinentale, tutti titoli conquistati negli anni passati alla Juventus (1984-1987).  

2. CARRIERA 

2.1 Club

2003-04 Salernitana 
2004-06 Modena
2006-07 Parma 
2007-08 Grosseto 
2008-09 Piacenza 
2009-10 Sassuolo 
2010-11 Chievo 
2011 Palermo 
2011-14 Bologna 
2014-16 Lazio
2016-17 Inter
2017-19 Fiorentina 
da 2019 Milan 

2.1.1 Gli inizi

Le prime esperienze da allenatore di Pioli sono sulle panchine delle giovanili di Bologna e Chievo. Il debutto alla guida di una prima squadra arriva nel giugno 2003, quando viene ingaggiato dalla Salernitana, all’epoca in Serie C ma poi ripescata in Serie B a seguito del caso Catania. Dopo aver centrato i playoff con il Modena, il tecnico fa il salto nella massima serie nel 2006, quando accetta la chiamata del Parma. Nonostante un buon percorso europeo – la squadra raggiunge i sedicesimi di Coppa Uefa – i  ducali non decollano in campionato e Pioli viene esonerato a febbraio. La consacrazione arriva a Bologna, club che abbraccia nell’ottobre 2011 e che guida per tre stagioni. 

2.1.2 Lazio

Nel 2014 passa alla Lazio: nel suo primo anno nella capitale raggiunge la finale di Coppa Italia (persa contro la Juventus, così come la conseguente Supercoppa italiana) e chiude il campionato al terzo posto, dietro i bianconeri e la Roma. I biancocelesti accedono così dopo otto anni ai preliminari di Champions League, venendo però eliminati dal Bayer Leverkusen. La sconfitta per 1-4 nel derby del 3 aprile 2016 costa a Pioli l’esonero.

2.1.3 Inter

Nel novembre 2016 viene ingaggiato dall’Inter al posto di Frank de Boer. I nerazzurri, che pagano lo scotto di un inizio disastroso, non riescono a risollevare la stagione: sfumata la corsa al quarto posto con appena 39 punti conquistati sui 66 a disposizione, Pioli viene sollevato dall’incarico il 9 maggio 2017 e rimpiazzato dall’allenatore della Primavera Stefano Vecchi.

2.1.4 Fiorentina

Neanche un mese dopo, il 6 giugno 2017, Pioli rescinde il contratto con i nerazzurri e si accasa alla Fiorentina. Chiude il primo anno all’ottavo posto per poi rassegnare le dimissioni nell’aprile della stagione successiva, quella della tragica morte del capitano viola Davide Astori, con la squadra decima in classifica e in semifinale di Coppa Italia.

2.1.5. Milan

A ottobre 2019 prende il posto dell’esonerato Marco Giampaolo alla guida della formazione rossonera, ereditando una situazione simile a quella vissuta durante l'esperienza interista. Stavolta però, nonostante un iniziale scetticismo da parte di tifosi e addetti ai lavori, il Milan (rafforzato dall’arrivo durante il mercato invernale di Zlatan Ibrahimovic) disputa una seconda parte di stagione eccezionale, chiudendo al sesto posto che vale l’accesso ai preliminari di Europa League e il prolungamento del contratto di Pioli fino al 2022.

2.2 Nazionale

-

2.3 Record

  • Primo allenatore nella storia del Milan a guidare la squadra in 13 partite consecutive con almeno due gol segnati

3. PALMARES

-


Tags: juventus milan inter

Articoli Correlati