Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 2 Aprile 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Serie D, girone G: Grosseto-Muravera 2-1

22/02/2016 13:36

Serie D, girone G: Grosseto-Muravera 2-1 |  Sport e Vai

Grosseto – Muravera 2-1

GROSSETO: Gagno 7, Ungaro 5.5, Schettino 6.5, Libutti 6 (6'st Cremonini), Digiorgio 5.5, Nichele 5.5, Lavopa 6, Vaccaro 5.5, Palumbo 6.5 (38'st Nappello sv), Zotti 6.5 (32'st Peana sv), Di Gennaro 6. A disp.: Lanzano, Migliaccio, Patierno, Battaglia, Torri, Lauria. Allenatore: Nevio Orlandi.

MURAVERA: Galasso 7, Tamba 5, Contu 6, Chessa 6.5, Sogus 5.5, Vignati 5, Cotza 6, Satta 6.5, Nurchi 6.5, Dessena 7 (42'st Porru sv), Muratore sv (11'pt Massesi 5.5, 14'st Mesina 6). A disp.: Arrus, Cappai, Maccioni, Vercelli, Zugliani, Concas. Allenatore: Marco Piras.
ARBITRO: Colombo di Como (Locatelli di Rovere e Simeone di Lomellina)
RETI: 20'pt Palumbo, 36'pt rig. Zotti, 21'st Nurchi
NOTE: Ammoniti Tamba, Vignali, Nurchi, Vaccaro

Cade ma non demerita il Muravera allo Zecchini di Grosseto. Riscattando così parzialmente il ko dell'andata. Lo fa con una gara dai due volti: primo tempo senza mordente, con la squadra quasi impaurita dall'ambiente e dall'aggressività dei locali. Ripresa all'arrembaggio con due legni e un salvataggio del portiere locale Gagno in pieno recupero che cambiano il destino finale dell'incontro.
Il Grosseto inizia in maniera arrembante e al 1' recrimina già per un contatto in area di Lavopa con Contu ma l'arbitro sorvola. Gli ospiti non stanno a guardare e al 5' è Nurchi che si accentra e prova il tiro da fuori, ma Gagno è attento e para senza difficoltà. Il 4-4-2 dei maremmani appare comunque efficace soprattutto in fase di attacco. E nel primo quarto d'ora fioccano le occasioni di marca locale. Ci prova Ungaro di testa al 7' su cross di Lavopa ma il pallone finisce alto. Due minuti e Zotti, innescato da Di Gennaro, trova il muro di Galasso. L'occasione migliore è sui  piedi ancora di Di Gennaro, cui Zotti ricambia il favore con un cross al bacio. La conclusione è centrale e Tamba salva sulla linea di porta. Il Muravera si difende in maniera ordinata, abbassando gli esterni della linea a cinque di centrocampo, ma trova difficoltà ad arginare le sortite per vie centrali degli avversari. Su una di queste, prima del quarto d'ora, è ancora il portiere Galasso a salvare con i piedi su una conclusione insidiosa di Palumbo. Poi è Chessa a spazzare l'area.
Sono le prove generali del gol che arriva al 20' della prima frazione: su un cross laterale grande sponda di testa di Di Gennaro, ritrovato nella gestione Orlandi, palla a Palumbo che al volo di destro supera Galasso. Con il vantaggio maremmano la gara cambia volto, e prosegue a rimi pi compassati, ma il pallino rimane in mano al grosseto che al 36' raddoppia. Palumbo imbecca Schettino in velocità. Tamba lo affronta irregolarmente e per l'arbitro è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Zotti che non fallisce. Con il doppio vantaggio la manovra dei locali si fa ancora più fluida e solo Galasso nega il tris al Grosseto salvando su una conclusione a giro di Vaccaro.
Nella ripresa il Muravera si presenta con gli stessi effettivi (il primo cambio era già stato effettuato dopo dieci minuti per l'infortunio a Muratore) ma sembra che la strigliata di Piras negli spogliatoi abbia fatto effetto. La prima vera occasione da gol per i sardi arriva al 9' grazie a una giocata personale di Dessena che salta Ungaro e conclude forte e di punta. Ma Gagno c'è e devia la stoccata sul palo prima di salvare sulla linea di porta. Il Grosseto risponde poco dopo il quarto d'ora ed è ancora Palumbo a impegnare Galasso che con i pugni sventa una conclusione centrale. Ma i sardi di Piras, rispetto al primo tempo, ci sono e al 21' accorciano le distanze: Nurchi trova un varco sulla sinistra della difesa maremmana. La conclusione di esterno destro è letale e la palla si insacca alle spalle di Gagno riaprendo la partita. Il gol mette le ali al Muravera che mette letteralmente ai paletti la ex capolista del girone. Un minuto prima della mezz'ora è una rovesciata di Satta in area che fa venire i brividi ai grossetani e fa gridare al pareggio, ma la palla finisce alta sulla traversa. L'undici di Piras controlla il match nell'ultimo quarto d'ora mentre il Grosseto erge un muro a difesa di Gagno per mantenere i tre punti. Il mister sardo prova anche la carta Porru nel finale al posto di Dessena e il finale è incandescente. A due minuti dalla fine del tempo regolamentare è Di Giorgio che ha l'occasione del pari: il suo tiro da fuori area centra però in pieno la traversa a portiere battuto. Il recupero, di quattro minuti, è vietato ai deboli di cuore. Lavopa, per il Grosseto, al primo giro di orologio dell'overtime centra la base del palo dalla sinistra. Non è finita perché allo scadere un colpo di testa di Satta chiama Gagno al miracolo. E al fischio finale non mancano le recriminazioni in casa sarda per un approccio sbagliato alla gara. Senza le defaillance del primo tempo, infatti, sarebbe stata tutta un'altra partita. E un altro risultato.


Tags: grosseto Serie D Girone G

Info per: Grosseto

STATISTICHE GROSSETO

Info Varie

Fondazione: 1912
Presidente:Piero Camilli
Indirizzo: Via Veterani dello Sport 6
Grosseto

Tel. 0564/20099
Email
http://www.usgrosseto1912.it

Formazione

Classifica

#   Squadra G V P S P
1 Viterbese Castrense Viterbese Castrense 34 22 10 2 76
2 Grosseto Grosseto 34 21 5 8 68
3 Torres Torres 34 19 9 6 66
4 Olbia Olbia 34 18 9 7 63
5 Rieti Rieti 34 19 5 10 62
6 Arzachena Arzachena 34 17 8 9 59
7 Albalonga Albalonga 34 17 6 11 57
8 Nuorese Nuorese 34 13 12 9 51
9 Virtus Flaminia Virtus Flaminia 34 14 5 15 47
10 Ostia Mare Ostia Mare 34 12 8 14 44
11 Trastevere Calcio Trastevere Calcio 34 11 7 16 40
12 Muravera Muravera 34 9 10 15 37
13 Lanusei Lanusei 34 8 11 15 35
14 Budoni Budoni 34 8 10 16 34
15 Cynthia Cynthia 34 8 9 17 33
16 S.C. Castiadas S.C. Castiadas 34 7 10 17 31
17 San Cesareo San Cesareo 34 7 7 20 28
18 Astrea Astrea 34 3 5 26 14
VEDI LE CLASSIFICHE COMPLETE

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE