Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 15 Dicembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Sassuolo-Udinese 1-1: A Zapata risponde Politano

20/03/2016 15:26

Sassuolo-Udinese 1-1: A Zapata risponde Politano |  Sport e Vai

REGGIO EMILIA – Effetto De Canio: l’Udinese, con il nuovo tecnico in panchina,  sfiora il successo in trasferta che manca da tre mesi esatti (1-0 in casa del Torino) e frena le speranze europee del Sassuolo. Finisce 1-1 una partita ricca di emozioni. C’è quasi solo l’Udinese nel primo tempo e non solo grazie al gol lampo di Zapata, che dopo soli 8’ mette in rete su assist di Thereau dopo una bella azione di Widmer (sesta rete per il colombiano ex Napoli). Il Sassuolo, che ha Berardi in panchina, è tutto nelle fiammate di Defrel mentre i friulani palesano una manovra fluida senza limitarsi a difendere il vantaggio. Serve un miracolo di Consigli, infatti, per evitare lo 0-2 quando su angolo di Fernandes va di testa a colpo sicuro Felipe ma deve strozzarsi in gola l’urlo per l’intervento del portiere di casa. Prima del riposo si salva ancora il Sassuolo prima quando proprio il colombiano per due volte ha l’occasione di chiudere il match e poi in pieno recupero quando Consigli deve superarsi ancora per ribattere in angolo un diagonale di Widmer. Nella ripresa è ancora l’Udinese a farsi più pericolosa in avvio ma alla prima vera occasione del Sassuolo arriva il pari. E’ il 20’ quando su cross di peluso, stacca bene di testa Politano che anticipa Armero e batte Karnezis. De Canio butta nella mischia anche Di Natale, i friulani sfiorano il gol con Thereau ma sono in riserva mentre cresce il Sassuolo. Il risultato però non cambia più fino alla fine.

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Antei (Terranova dal 36’ pt), Acerbi, Peluso; Pellegrini (Falcinelli dal 16’ st), Magnanelli, Duncan; Politano (Berardi dal 37’ st), Defrel, Sansone. A disp: Pegolo, Pomini, Longhi, Adjapong, Broh, Biondini, Trotta. All. Di Francesco

UDINESE (3-5-2): Karnezis; Heurtaux (Piris dal 34’ st), Danilo, Felipe; Widmer, Fernandes, Kuzmanovic, Hallfredsson (Lodi dal 41’ st), Armero; Zapata (Di Natale dal 30’ st), Thereau. A disp: Meret, Wague, Edenilson, Pasquale, Adnan, Badu, Domizzi, Lodi, Perica, Matos. All. De Canio.

Arbitro: Di Bello di Brindisi

Reti: Zapata (U) all’8’ pt, Politano (S) al 20’ st

Note: Ammoniti Antei (S), Heurtaux (U), Defrel (S), Felipe (U), Danilo (U)

 


Tags: udinese consigli zapata de canio widmer Defrel

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE