Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 13 Luglio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Discesa libera Val Gardena: Franz beffa Svindal, terzo Nyman

17/12/2016 13:07

Discesa libera Val Gardena: Franz beffa Svindal, terzo Nyman |  Sport e Vai

Acuto a sorpresa di Max Franz. L'austriaco, sceso col pettorale numero 26, ha conquistato il successo nella discesa libera in Val Gardena strappandolo letteralmente ad Aksel Lund Svindal, già quasi pronto per la premazione. Franz ha fatto meglio per soli 4 centesimi rispetto al norvegese, autore a sua volta di una prova prodigiosa con tanto di miracolosa sterzata dopo aver rischiato di uscire a metà frazione. Terzo lo statunitense Nyman a 41 centesimi, quarto il francese Theaux. Quinto il canadese Guay, sesto un altro norvegese, Kilde. Alle loro spalle Ganong, Fayed e Baumann, poi Jansrud distanziato di 75 centesimi. Undicesima posizione per il primo degli italiani, Innerhofer, che ha rimediato un distacco di 77 centesimi. Deludente la prova degli svizzeri. Kueng e Feuz i migliori con il dodicesimo posto ex aequo ad 87 centesimi dal vincitore. Soltanto diciottesimo Janka, ad oltre un secondo. Questo l'ordine d'arrivo della discesa quando mancano ancora una trentina di atleti:

DISCESA LIBERA VAL GARDENA (ITA): 1. Franz (Aut) 1.56.60; 2. Svindal (Nor) +0.04; 3. Nyman (Usa) +0.41; 4. Theaux (Fra) +0.44; 5. Guay (Can) +0.56; 6. Kilde (Nor) +0.61; 7. Ganong (Usa) +0.62; 8. Fayed (Fra) +0.73; 9. Baumann (Aut) +0.74; 10. Jansrud (Nor) +0.75; 12. Kueng (Svi) e Feuz (Svi) +0.87; 16. Janka (Svi) +1.06; 33. Weber (Svi) +2.52.


Tags: coppa del mondo val gardena innerhofer discesa libera femminile svindal guay baumann Theaux Kjetil Jansrud Travis Ganong Steven Nyman Fayed Kilde

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE