Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 25 Ottobre 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Formula 1, Red Bull tra dominio, rivelazioni, smentite e mani avanti per Monza

26/08/2013 12:40

Formula 1, Red Bull tra dominio, rivelazioni, smentite e mani avanti per Monza |  Sport e Vai

spa-vettel

Inutile provarci, la Red Bull è padrona della Formula 1. Per il quarto anno di fila Sebastian Vettel si accinge a fregiarsi del titolo di Campione del Mondo piloti, con tutta probabilità doppiando il titolo costruttori con la macchina della lattina come da molti viene definita. Il monologo di Spa ha confermato la supremazia della scuderia di Horner, della macchina di Newey, del biondo al volante. Pazienza per tutti, a cominciare da Alonso che si è dannato per rimontare, per la Ferrari che ha migliorato la vettura nella pausa estiva, per Hamilton sempre più pole-man e per il resto della truppa a cui restano le briciole.

WEBBER, HORNER E RICCIARDO. Capita dunque che si debbe registrare la Red Bull anche come protagonista del mercato di F1. "Penso che la decisione sia già stata presa. Tutti sappiamo già chi è e sono felice per la decisione. E' buono per lui e per l'Australia" aveva rivelato alla radio australiana Channel 10 Mark Webber riferendosi a Daniel Ricciardo come suo "sostituto". In UK danno già firmato il contratto del pilota Toro Rosso. Secca è arrivata la smentita però di Ricciardo e di Chris Horner. Il team principal Red Bull ha detto: “Ci prenderemo un paio di settimane per riflettere. Non è una finestra di mercato del calcio, quindi non abbiamo nessuna fretta“. Gli ha fatto eco il giovane pilota aussie scherzando: "Sono sicuro che, se avessi un contratto, vorrei esserne a conoscenza! Ringrazio Mark per la previsione e per i complimenti ma aspetto..."

MONZA, MANI AVANTI. Intanto si va verso Monza, casa Ferrari, con Vettel a +46 su Alonso. Seb non si sbilancia: “A Monza abbiamo avuto delle gare tremende dove pativamo i lunghi rettilinei e anni dove la perdita in velocità massima era limitata, quindi potevamo recuperare nelle curve”. Opinione condivisa dal genio della Red Bull, Adrian Newey: "Credo che Monza potrebbe essere un circuito difficile per noi. Anche Spa lo e' stato, ci sono molti rettilinei e non ci sono molte curve lente".


Tags: ferrari mondiale red bull webber vettel alonso monza spa adrian newey Formula 1

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE