Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 19 Agosto 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Claire Williams: "La F1 sta diventando più donna ma gli sponsor non se ne accorgono"

12/08/2015 11:42

Claire Williams: "La F1 sta diventando più donna ma gli sponsor non se ne accorgono" |  Sport e Vai
Il dibattito sul ruolo delle donne in Formula 1 tiene sempre banco. Di passi avanti ne sono stati avanti, nè è convinta Claire Williams, lei che è l'esempio di questa "emancipazione" femminile nel circus. Proprio la figlia di Sir Frank è uno dei due team principal donne, l'altra è Monisha Kalterborn in Sauber. Ed è proprio da Claire che arriva la spinta ad una F1 sempre più rosa: "Negli ultimi anni sono stati fatti passi da gigante, basti pensare che in quattro anni in Williams siamo arrivato da zero all'8% di ingegneri donne - ha detto in un'intervista al tedesco‘ Der Tagesspiegel’ - ma siamo solo all'inizio. Bisogna convincere gli sponsor del settore femminile ad avvicinarsi alla F1, al momento non ce ne sono eppure il 38% dell'audience è costituito da donne. Le grid girl? Immagine superata ma che fa parte della storia della F1, per me possono restare". Di certo una donna in griglia potrebbe aiutare questo processo. Al momento Susie Wolff, proprio in Williams, ci è andata vicina ma i dubbi sulla sua consistenza sono tanti, c'è chi parla di raccomandazione da parte del marito Tato Wolff, capo Mercedes. Claire Williams sgombra di dubbi: "Susie merita rispetto, è qui perchè è veloce. Siamo la Williams, non prenderemmo con noi gente per fare numero".

Tags: williams donne donna Claire Susie Wilff Formula 1

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE