Serie A
26a Giornata

Juventus Juventus nd

Atalanta Atalanta

Inter Inter nd

Benevento Benevento

Fiorentina Fiorentina nd

Chievo Chievo

Bologna Bologna nd

Genoa Genoa

Sassuolo Sassuolo nd

Lazio Lazio

Roma Roma nd

Milan Milan

Cagliari Cagliari

Napoli Napoli

Crotone Crotone nd

Spal Spal

Hellas Verona Hellas Verona nd

Torino Torino

Sampdoria Sampdoria nd

Udinese Udinese

Serie B
27a Giornata

Ternana Ternana nd

Bari Bari

Foggia Foggia nd

Brescia Brescia

Ascoli Ascoli nd

Cesena Cesena

Pescara Pescara nd

Cremonese Cremonese

Cittadella Cittadella nd

Empoli Empoli

Avellino Avellino nd

Novara Novara

Pro Vercelli Pro Vercelli nd

Palermo Palermo

Frosinone Frosinone nd

Perugia Perugia

Spezia Spezia 3

Salernitana Salernitana 0

Carpi Carpi nd

Virtus Entella Virtus Entella

Parma Parma 1

Venezia Venezia 1

 Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 24 Febbraio 2018
SEGUI SPORTEVAI SU

Valentino: Ero da prima fila, mi aspettavo di più

12/08/2017 17:26

Valentino: Ero da prima fila, mi aspettavo di più |  Sport e Vai

Il volto dice più delle parole. Dopo il settimo posto in qualifica al Red Bull Ring Valentino Rossi prova a smorzare la delusione ma finisce con l'ammettere che le Yamaha dovevano andare meglio: "È stata una giornata piuttosto buona - ha commentato - abbiamo trovato un buon bilanciamento e un buon passo. Il mio potenziale poteva essere da prima fila, ma la seconda gomma aveva poco grip, ho provato a spingere ma non ce la facevo. Sono stato veloce, sia con la media, sia con la dura, mi aspettavo di più in qualifica, ma come passo non siamo lontani: siamo tutti molto vicini. Tutte e tre le opzioni della gomma sono spendibili per la gara". Più esplicito il compagno di scuderia Vinales. "Non possiamo essere molto contenti, il 4° posto può anche andare bene, ma mi aspettavo un tempo più basso. Dobbiamo intervenire sull'assetto per far lavorare meglio la moto nella ricerca del grip e poi sarà decisiva la scelta della gomma in chiave gara".


Tags: Valentino Rossi Yamaha vinales

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE