Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 15 Dicembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Gp Catalunya: Lorenzo vince il duello con Marquez

17/06/2018 14:29

Gp Catalunya: Lorenzo vince il duello con Marquez |  Sport e Vai

L'anno prossimo il duello sarà un derby in casa-Honda ma oggi a Montmelò la sfida tra Lorenzo - che partiva dalla pole (n.40 per lui) e Marquez (unico a partire con le gomme hard) che voleva diventare il terzo pilota di sempre a vincere la gara dopo aver disputato il Q1 il giorno precedente (ci erano riusciti solo Miller in Olanda e Crutchlow in Australia, entrambi nel 2016) e a ridare alla Honda il successo a Barcellona che manca dal 2014, quando proprio lui chiuse al comando davanti a Rossi e Pedrosa – ha visto il secondo successo di fila del Martillo della Ducati. Per lui è il 46esimo successo in top-class. Dopo il Mugello Lorenzo porta in Paradiso nel Gp di Catalunya ancora quella Ducati che forse lo rimpiangerà l'anno prossimo. Una gara da paura quella dello spagnolo, un assolo con passo-gara costante sempre attorno all'1.40 (la doppietta pole-vittoria di un pilota Ducati manca da Sepang 2016, quando ci riuscì Dovizioso) che solo nel primo giro ha dovuto sudare per contenere lo scatenato Marquez, poi gli ha preso le misure e lo ha costretto ad accontentarsi del secondo posto. E' stata una lotta a due perchè Valentino Rossi, partito bene, ha capito che la sua moto aveva un gap troppo pesante e ha pensato a difendere (con ottimi risultati) il terzo posto e perchè Dovizioso – per la legge del pendolo della Ducati – 'è caduto, andando in terra alla curva 5 a 15 giri dalla fine. Un errore che segna ulteriormente il mondiale del forlivese Tre cadute in cosi pochi round sono troppe. Con Valentino sul terzo gradino sul podio, bella lotta tra Crutchlow e Pedrosa per la quarta piazza, centrata dal primo. Sesto Vinales davanti a Zarco, ottavo Petrucci poi Bautista e Iannone. Da segnalare che la moto di Tito Rabat è andata a fuoco, interrompendo la gara dello spagnolo a 7 giri dalla fine quand'era nono e una brutta caduta di Syahrin che pure era in top-ten.


Tags: Valentino Rossi lorenzo marquez

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE