Sport E Vai  Sport e Vai
Giovedì 13 Agosto 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Moto2 Silverstone: Rabat vince di prepotenza su Kallio e Vinales

31/08/2014 13:08

Moto2 Silverstone: Rabat vince di prepotenza su Kallio e Vinales |  Sport e Vai
moto2 silverstone rabat

Esteve Rabat ha vinto con una grande dimostrazione di forza il Gran Premio di Silverstone di Moto2. Sulla pista inglese lo spagnolo leader del Mondiale ha voluto ribadire la sua superiorità soprattutto nei confronti del rivale per la corsa al titolo e compagno di squadra, Mika Kallio, rimontandolo e superandolo negli ultimi due giri. Podio completato da Maverick Vinales. Quarto Zarco, partito dalla pole, buon quinto posto per Thomas Luthi.

LA GARA - Zarco tiene la pole in partenza, Kallio lo sfida subito a suon di sorpassi con Rabat, Corsi e Folger spettatori interessati. È durata lo spazio di un paio di giri la corsa invece di Dominique Aegerter che ha pagato l’essere partito nelle retrovie (19simo) con una toccata che lo ha steso a bordo pista.

Kallio ne ha di più, passa il francese poleman e prova la fuga con gli altri che si fanno la “guerra” a suon di sorpassi spettacolari soprattutto Rabat, Vinales e Zarco. A chiudere il gruppetto che si gioca il podio proprio Luthi, nono. A 6 giri dalla fine Folger in lotta con Corsi per il quinto posto effettua un attacco sfrontato quanto kamikaze che finisce per mettere fuori entrambi creando il vuoto che allontana Luthi, risalito al quinto posto, e Morbidelli dal gruppetto in lotta per il podio.

Il leader del mondiale Rabat però non ci sta ad arrivare dietro al rivale, rompe gli indugi, brucia Zarco e Vinales e si mette alla caccia di Kallio e lo prende a due giri dalla fine. Lo spagnolo e il finlandese se le danno di santa ragione con sorpassi e controsorpassi al fulmicotone, Vinales ringrazia e si avvicina. Ultimo giro da brivido con i tre a giocarsi la vittoria. Il guizzo vincente, sesto stagionale, è di Rabat mentre Kallio si deve accontentare del secondo posto davanti a Vinales.

In classifica Rabat allunga a +13 su Kallio, Vinales rafforza la terza posizione su Corsi e Aegerter, ritirati, e Luthi, sesto.

C'era attesa per il debutto di Dakota Mamola, figlio del grande Randy, e del veterano Jeremy McWilliams. Il primo si è ritirato dopo poche tornate per problemi alla moto, il secondo, oramai 50enne, è arrivato doppiato e con andatura da crociera.


Tags: motomondiale julian simon simone corsi silverstone thomas luthi mattia pasini mika kallio johann zarco maverick vinales luis salom sandro cortese Dominique Aegerter Gino Rea anthony west Takaaki Nakagami jordi torres sam lowes esteve rabat Motomondiale 2014 Josh Herrin

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE