Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 6 Dicembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Moto3 Gp Italia con doppietta tricolore: vince Migno, 2° Di Giannantonio

04/06/2017 11:44

Moto3 Gp Italia con doppietta tricolore: vince Migno, 2° Di Giannantonio |  Sport e Vai

Comincia bene la domenica in casa per l'Italmoto che ha fatto doppietta nel Gran Premio d'Italia della Moto3. Al Mugello è primo Andrea Migno, secondo Fabio Di Giannantonio alla fine di una gara mai come questa volta tirata e incerta dal primo all'ultimo giro. Completa il podio Guevara.

Sembrata più che altro una corsa di ciclismo che di motociclismo. Oltre 20 le moto che sono rimaste in gruppo con la testa della gara che cambiava di continuo nel gioco delle scie. Proprio nel finale ad anticipare quello che pareva un volatone scontato sono stati i due piloti azzurri, Migno ha preso qualche metro, Di Giannantonio l'ha seguito senza però riuscire a superarlo sul rettifilo d'arrivo. Ci ha pensato Guevara a regolare il resto del gurppo andando a podio, quarto Binder davanti a Canet, McPhee. Settimo il leader del Mondiale Mir, chiude la top ten Bulega.

Nel Mondiale piloti resta saldo il vantaggio di Mir, 108 punti, seguono Canet 74, Di Giannantonio 71, Fenati, oggi deludente 13simo, raggiunto proprio da Migno.

GRAN PREMIO D'ITALIA

Autodromo del Mugello Moto3 Race

POS # RIDER GAP

1

16

A. MIGNO

39:43.963

2

21

F. DI GIANNANTONIO

+0.037

3

58

J. GUEVARA

+0.166

4

40

D. BINDER

+0.362

5

44

A. CANET

+0.364

6

17

J. MCPHEE

+0.419

7

36

J. MIR

+0.556

8

71

A. SASAKI

+0.710

9

42

M. RAMIREZ

+0.772

10

8

N. BULEGA

+1.125


Tags: mugello gp italia Andrea Migno moto3 di giannantonio

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE