Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 7 Agosto 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Ordine: I 5 motivi della conferma di Pioli

23/07/2020 08:39

Ordine: I 5 motivi della conferma di Pioli |  Sport e Vai

Pioli ha vinto la sua scommessa. Resterà al Milan. Bruciato quel Rangnick che già si sentiva a Milanello ma come si spiega il dietrofront di Gazidis? Prova a rispondere Franco Ordine. La firma de Il Giornale identifica 5 motivi su Milannews e scrive: primo: c’è troppo poco tempo tra la fine della stagione attuale e l’inizio della prossima; 2) Rangnick, introducendo novità di ogni genere, avrebbe impiegato molto più tempo per imporre le sue idee, sedurre lo spogliatoio e conoscere alla perfezione le trappole del calcio italiano; 3) alcune scelte di questi giorni (tipo il riscatto di Kjaer dal Siviglia e quello prossimo di Rebic dalla Fiorentina) non riscuotevano il consenso del tedesco, deciso tra l’altro a reclamare un ruolo di supervisore di tutto il club; 4) la consapevolezza di non poter realizzare un mercato sontuoso viste le gravi perdite già note (quasi 100 milioni) aggravate dal covid; 5) infine aver conosciuto, finalmente, da vicino l’operato di Pioli frequentando Milanello in modo più costante rispetto a prima quando aveva completamente o quasi delegato il compito e le visite a Carnago a Maldini e Boban".

Pioli ha convinto anche dal punto di vista umano

A favore di Pioli anche un altro aspetto: "Se cinque motivi non sono sufficienti, forse più convincente può diventare l’ultima riflessione. E cioè aver colto la qualità umana di Stefano Pioli...Adesso però viene il difficile. Per tutti. A cominciare da Maldini dando per scontato che entro qualche giorno darà una risposta ufficiale e solenne alle frasi di Gazidis (“ha un contratto di due anni e mi aspetto resti anche oltre”) per finire a Pioli stesso. La spiegazione è abbastanza semplice. La luna di miele, nel calcio, ha una durata brevissima. E i tifosi, oltre che i critici, fanno presto a dimenticare le lodi di queste settimane e a cogliere in fallo una scelta piuttosto che uno schieramento sballato".


Tags: pioli ivan gazidis Rangnick

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE