Sport E Vai  Sport e Vai
Mercoledì 12 Agosto 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Milan, Calhanoglu vuole tornare in Germania

24/07/2020 13:01

Milan, Calhanoglu vuole tornare in Germania |  Sport e Vai

Dopo la chiusura forzata, Hakan Calhanoglu sembra finalmente essersi preso il Milan. Da quando è a Milano il  turco non è mai riuscito a imporsi così come sta invece dimostrando nelle ultime uscite post lockdown. Grandi meriti vanno dati a Stefano Pioli che ha saputo aspettarlo e, ora, gli ha affidato le chiavi del centrocampo rossonero. In casa Milan, però, nemmeno il rinnovo di Pioli e la scampata ennesima rivoluzione in panchina sembra poter restituire solide certezze. Ed ecco che - come rilanciato dall'edizione odierna della Gazzetta dello Sport - proprio nel suo momento migliore, il turco pare abbia manifestato la voglia di dire addio al Diavolo per tornare a calcare i campi della Bundesliga.

Calhanoglu e il rinnovo che tarda ad arrivare

La questione parte dal rinnovo di contratto che tarda ad arrivare. Così Calhanoglu sembra aver perso la voglia di rinnovare. L'accordo che lo lega al Milan scadrà l'anno prossimo, e il turco sarebbe pronto a cambiare aria a fine stagione. Alla finestra sembrerebbero già esserci due contendenti, con Hakan che potrebbe scegliare tra Lipsia ed Herta Berlino. In casa Milan sembra dunque davvero difficile trovare tranquillità. Il tempo per sedersi a un tavolo e provare a raggiungere un'intesa in ogni caso non manca, ma occorrerà fare le giuste valutazioni. Anche perché dal possibile addio di Calhanoglu potrebbero aprirsi nuovi e, poi non così malvagi, scenari di mercato per il centrocampo rossonero.

 

 


Tags: milan stefano pioli Çalhanoglu

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE