Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 25 Marzo 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Juventus-Lazio 1-2: Immobile super, Dybala tradisce ancora dal dischetto

14/10/2017 19:36

Juventus-Lazio 1-2: Immobile super, Dybala tradisce ancora dal dischetto |  Sport e Vai

JUVENTUS-LAZIO - Clamoroso all'Allianz Stadium. La Juventus soccombe per 1-2 alla Lazio di Simone Inzaghi. Al vantaggio di Douglas Costa, risponde Ciro Immobile con una doppietta che lo porta in cima alla classifica cannonieri. Allegri sorprende tutti e lascia in panchina Paulo Dybala. Per contrastare il robusto centrocampo biancoceleste, il tecnico della Juventus schiera il 4-3-3 confermando il giovane Rodrigo Bentancur.

PRIMO TEMPO - I padroni di casa spingono sull'acceleratore fin dalle prime battute di gioco, e concretizzano al 23' con il primo centro in bianconero di Douglas Costa. L'ex Bayern firma un gol di rapina, lesto ad approfittare della respinta non perfetta di Strakosha. Rete convalidata dal VAR in tempi relativamente brevi. La Lazio reagisce e sfiora il gol prima con Immobile (anticipato in maniera provvidenziale dall'onnipresente Chiellini), poi con Luis Alberto, abile a lasciar partire un destro a giro. Il match è ricco di capovolgimenti di fronte, e l'occasione per raddoppiare è di quelle incredibili: Higuain è bravo ad andare in pressing su Strakosha, che rilancia il pallone sul Pipita da 1 metro; la sfera incredibilmente si schianta sulla traversa, per poi finire comoda tra le braccia dell'estremo difensore laziale.

SECONDO TEMPO - Gli uomini di Allegri entrano in campo nella ripresa con troppa sufficienza, e vengono puniti da Ciro Immobile, che su suggerimento dell'ottimo Luis Alberto, firma il decimo centro stagionale. Il blackout bianconero è totale e 6 minuti più tardi la Lazio completa la rimonta. Ancora Immobile protagonista: il bomber laziale salta Buffon che lo stende, e Mazzoleni concede il penalty. Dal dischetto Immobile è freddo e sigla l'11esimo centro (capocannoniere della Serie A). A questo punto Allegri cerca di correre ai ripari e inserisce Bernardeschi (per l'ottimo Douglas Costa), Dybala per Khedira, e Sturaro per Lichtsteiner, passando al 4-2-3-1. E' assedio finale, ma i sogni di gloria della Juve si schiantano sul palo di Dybala. In pieno recupero harakiri di Patric che interviene in maniera sconsiderata in area di rigore. Mazzoleni consulta il VAR e assegna il rigore: dal dischetto Dybala con i fantasmi di Bergamo, si fa parare il penalty del 2-2 da Strakosha. Dopo più di due anni, la Juventus perde allo Stadium. Per Simone Inzaghi è una vittoria di prestigio.

 

Juventus-Lazio 1-2: tabellino

MARCATORI: 23′ pt Douglas Costa (J); 2′ st e 9′ st (rig.) Immobile (L)

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner (28′ st Sturaro), Barzagli, Chiellini, Asamoah; Khedira (20′ st Dybala), Bentancur, Matuidi; Douglas Costa (9′ st Bernardeschi), Higuain, Mandzukic. In panchina: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Rugani, Alex Sandro, Cuadrado. All.: Allegri

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, de Vrij, Radu; Patric, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic (39' st Patric); Luis Alberto (27′ st Nani); Immobile (31′ st Caicedo). In panchina: Vargic, Guerrieri, Luiz Felipe, Mauricio, Patric, Murgia, Di Gennaro, Bruno Jordao. All.: Inzaghi

ARBITRO: Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo

NOTE: AMMONITI: Buffon (J), Sturaro (J), Patric. Dybala (J) fallisce un rigore al 97'.

 

Commento e Tabellino di Juventus-Lazio

A cura di Valter Spada

 


Tags: juventus lazio serie a immobile

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE