Sport E Vai  Sport e Vai
Lunedì 24 Settembre 2018
SEGUI SPORTEVAI SU

Vettel e Hamilton in coro: Noi nella stessa scuderia? Difficile...

23/05/2018 16:01

Vettel e Hamilton in coro: Noi nella stessa scuderia? Difficile... |  Sport e Vai

E' già vigilia del Gp di Monaco con le prime libere fissate come da tradizione per domani, giovedì, nel Principato ma si parla anche di futuro nella conferenza ufficiale dei piloti. Sia a Vettel che ad Hamilton è stato chiesto quanto gradimento ci sarebbe nel ritrovarsi l'altro come compagno di box. "Non mi dispiacerebbe ma ha un veto su di me (scherza, ndr). Io sono felice del rapporto con Raikkonen. Non si può sapere cosa accadrà, ma sono certo che ha una priorità sulla Mercedes e un cambio sarebbe una sorpresa. Sono contento di essere dove sono e vedremo", la risposta del tedesco. Più sibillino il britannico, che prima si fa gli "affari" della Rossa parlando delle difficoltà avute da Kimi nel dualismo con Seb e poi "gioca" sulla questione del rinnovo contrattuale: "E' ancora lì ed è in vigore. Sono pronto a gareggiare con tutti. Con Vettel ho già corso. In questo sport vuoi sempre lottare con i migliori, anche se sono nella tua squadra, perché ti spingono al limite e ti tirano fuori il lato migliore ed il lato peggiore. La Ferarri ha Kimi, che comunque ha vissuto momenti difficili.Il nostro assetto all'interno del team ora è armonioso. Però non mi aspetto di guidare con Seb in futuro, magari succederà a Le Mans quando saremo più vecchi”. Sulla gara Vettel aggiunge "Credo sia giusto riassumere tutto dicendo che Barcellona non è stata una gara positiva per noi. Il sabato meglio, ma poi la gara è andata così. Abbiamo un paio di idee e crediamo che queste possano aver condizionato la gara con un passo più debole. Ma qui la pista è diversa, quello che abbiano notato ci potrà servire più avanti. Le macchine con il passo lungo sono andate bene qui, non ci troviamo all'improvviso a sederci su un bus. La macchina l'abbiamo migliorata in generale, non credo sia solo una questione di passo più lungo". Per il britannico sarà come guidare in casa: “Guidare qui è un sogno e sono fortunato anche perché vivo qui. Gara intensa, serve precisione sul circuito più tecnico e impegnativo a livello mentale. Qui vuoi brillare e non si deve strafare. Difficile far capire alla gente che tipo di velocità elevate si raggiungano a che qui. Dai test abbiamo visto che le Red Bull sono molto veloci e probabilmente lo saranno anche qui. La Ferrari sembrava davanti, poi la Red Bull ha fatto capire che sarà un weekend difficile".


Tags: hamilton vettel monaco

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE