Serie A
13a Giornata

Benevento Benevento nd

Sassuolo Sassuolo

Crotone Crotone 0

Genoa Genoa 1

Hellas Verona Hellas Verona

Bologna Bologna

Inter Inter nd

Atalanta Atalanta

Napoli Napoli 2

Milan Milan 1

Roma Roma 2

Lazio Lazio 1

Sampdoria Sampdoria nd

Juventus Juventus

Spal Spal nd

Fiorentina Fiorentina

Torino Torino nd

Chievo Chievo

Udinese Udinese nd

Cagliari Cagliari

Serie B
15a Giornata

Brescia Brescia 1

Spezia Spezia 1

Empoli Empoli 5

Cesena Cesena 3

Foggia Foggia 1

Ternana Ternana 1

Frosinone Frosinone 1

Avellino Avellino 1

Novara Novara 1

Bari Bari 2

Palermo Palermo

Cittadella Cittadella

Parma Parma 4

Ascoli Ascoli 0

Perugia Perugia 5

Carpi Carpi 0

Pescara Pescara 3

Pro Vercelli Pro Vercelli 1

Salernitana Salernitana nd

Cremonese Cremonese

Virtus Entella Virtus Entella 0

Venezia Venezia 0

 Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 19 Novembre 2017
SEGUI SPORTEVAI SU

Vettel beffa Bottas e trionfa in Brasile, anche Raikkonen sul podio

12/11/2017 18:23

Vettel beffa Bottas e trionfa in Brasile, anche Raikkonen sul podio |  Sport e Vai

A Mondiale sfumato, la Ferrari torna alla vittoria che mancava dal Gran Premio d'Ungheria. Vettel e Raikkonen salgono sul podio in Brasile, il tedesco sul gradino più alto, il finlandese su quello più basso. In mezzo Bottas, secondo e mai seriamente in grado di impensierire Vettel nel finale. Quarta posizione per Hamilton, autore di una rimonta esaltante arrestatasi soltanto negli ultimi giri, di fronte alla strenua resistenza di Raikkonen.

LA PARTENZA

Vettel si prende la prima posizione alla prima curva, bruciando Bottas. Alle sue spalle Ricciardo si gira su se stesso, mentre un contatto Grosjean-Ocon farà intervenire la Safety Car. Fuori Ocon (primo stop dopo 27 gare consecutive), Magnussen e Vandoorne. Al franco-svizzero saranno inflitti 10 secondi di penalità, scontati in seguito. Della bagarre approfitta soprattutto Hamilton che, partito dalla pit-lane con le soft, si accoda tranquillamente al resto del gruppo.

LE RIMONTE DI HAMILTON E RICCIARDO

La Safety Car saluta la compagnia al sesto giro. Vettel prova a scappare guadagnando i due secondi di margine su Bottas che - di fatto - porterà fino alla fine. Raikkonen è davanti a Verstappen, mentre dalle retrovie recuperano posizioni Hamilton e Ricciardo, che macinano sorpassi in serie. Al ventesimo giro Lewis è quinto, mentre l'australiano della Red Bull è in zona punti. Al giro 28 Bottas si ferma prima di Vettel, tentando di superarlo attraverso il pit stop. Ma il tedesco rientra davanti e riesce a difendere la posizione.

IL GRAN FINALE

In testa si porta addirittura Hamilton, che si ferma al giro 44. Vettel torna davanti con un margine di sicurezza su Bottas, Raikkonen e Verstappen. Lewis invece rientra in quinta posizione e si lancia all'inseguimento di Verstappen, che raggiunge e sorpassa ad 11 giri dal termine. Finale avvincente: Vettel ha un paio di secondi di vantaggio su Bottas, che ne ha altrettanti su Raikkonen, che deve guardarsi a sua volta dall'imperiosa rimonta di Hamilton. Il tedesco tiene su Bottas, mentre Raikkonen riesce a difendersi dall'inglese, che deve fare i conti con una gomma ormai agli sgoccioli. Quinto e sesto posto per le Red Bull di Verstappen e Ricciardo, settimo per Massa, acclamatissimo nel suo ritiro-bis davanti ai tifosi brasiliani. Ottavo Alonso, nono Perez, ultimo ad andare a punti Hulkenberg davanti al compagno di scuderia Sainz. Tredicesimo e quattordicesimo posto per le Sauber di Ericsson e Wehrlein, quindicesimo Grosjean. 

Rino Dazzo


Tags: ferrari fernando alonso kimi raikkonen red bull sebastian vettel nico hulkenberg felipe massa lewis hamilton mercedes peter sauber gp brasile sergio perez romain grosjean daniel ricciardo valtteri bottas max verstappen Pascal Wehrlein carlos sainz jr marcus ericsson ocon

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE