Sport E Vai  Sport e Vai
Sabato 19 Gennaio 2019
SEGUI SPORTEVAI SU

Star Nfl donerà cervello per far studiare lesioni cerebrali legate al football

21/06/2017 10:44

Star Nfl donerà cervello per far studiare lesioni cerebrali legate al football |  Sport e Vai

Ritiratosi nel 2008 dopo 13 stagioni in Nfl, nove con i Bucaneers di Tampa Bay e 4 con i Raiders di Oakland, l'ex star Usa Warren Sapp, 44enne, ha deciso che quando morirà donerà il suo cervello alla scienza perchè vengano studiate le possibili lesioni cerebrali che possono accusare i giocatori di football. L'ex difensore si è messo in contatto con la "Concussion Legacy Foundation" dicendo: “Vorrei che questo sport fosse migliore rispetto a quando ho iniziato io, penso che il football abbia prodotto danni alla mia memoria. Ci sono tanti campioni che non ammettono che a volte non ricordiamo come tornare a casa, o cosa ci ha preparato a cena nostra moglie o quando dobbiamo andare a prendere i figli a scuola. Si trovano sempre scuse come aver dormito male o aver bevuto troppo la notte prima ma non vogliamo riconoscere che il nostro cervello ha un problema e che è andato deteriorandosi sotto i nostri occhi”. Sapp dal 2013 è nella Hall of Fame e sostiene di dover ricorrere a richiami telefonici per ricordarsi anche di impegni semplici: “Questo si deve ai colpi ricevuti quando giocavo. Anche con la protezione noi rischiamo molto in campo, bisogna migliorare la maniera di giocare a football”.

Stefano Grandi


 


Tags: tampa bay cervello NFL

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE