Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 22 Novembre 2019
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Giro d'Italia: XIII tappa a Modolo, Aru nuova maglia rosa

22/05/2015 17:21

Giro d'Italia: XIII tappa a Modolo, Aru nuova maglia rosa |  Sport e Vai

Sacha Modolo (Lampre Merida) ha vinto allo sprint la tredicesima tappa del Giro d'Italia, da Montecchio Maggiore a Jesolo, precedendo Giacomo Nizzolo (Trek Factory Racing) ed Elia Viviani (Team Sky). Fabio Aru (Astana) è la nuova maglia rosa grazie ad una caduta a tre chilometri e mezzo dall'arrivo che ha coinvolto numerosi atleti e che ha tagliato il gruppo in due. Tra gli attardati, nella seconda parte del plotone, anche Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) e Richie Porte (Team Sky), giunti al traguardo con 40 secondi di ritardo dal sardo. Lo spagnolo, che negli ultimi secondi ha viaggiato sulla bicicletta del compagno di squadra Tosatto, è ora secondo in classifica generale a 19 secondi da Aru. Al terzo posto un altro spagnolo della Astana, Mikel Landa Meana, ad 1'14'' dal compagno di squadra. Staccatissimo Porte, con un ritardo di poco inferiore ai cinque minuti e mezzo. La tappa, la più breve del Giro con i suoi 147 km, è stata movimentata dalla lunga fuga a tre di Rick Zabel (BMC), Jerome Pineau (IAM) e Marco Frapporti (Androni-Sidermec), partiti dopo 15 km e ripresi ai 17 dal traguardo dopo aver raggiunto un vantaggio massimo di 2'30". Una curiosità: al km 46 i tre fuggitivi si sono imbattuti in un passaggio a livello chiuso. Gli organizzatori hanno fermato il gruppo alle loro spalle per consentire che il loro vantaggio, sceso sensibilmente, tornasse di nuovo sui due minuti. 


Tags: contador caduta modolo pineau porte viviani nizzolo zabel tosatto aru Frapporti Giro d'Italia

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE