Sport E Vai  Sport e Vai
Venerdì 3 Aprile 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Napoli: De Guzman vola, il turnover funziona e a gennaio si compra

07/11/2014 09:44

Napoli: De Guzman vola, il turnover funziona e a gennaio si compra |  Sport e Vai

Le buone notizie a Napoli non finiscono mai, di questi tempi. In attesa di regali sul calciomercato – che di questo passo arriveranno sicuramente - Benitez si gode la rivincita dopo tante critiche. Lo Young Boys, seppellito 3-0 ieri, ha fatto da spartiacque tra il punto più basso, ovvero il ko dell’andata a Berna, e la rinascita. In mezzo c’è l’ancor più importante successo sulla Roma che ha sancito la vera svolta ma le belle notizie arrivate ieri dal San Paolo sono altre. Innanzitutto lo sdoganamento definitivo del turnover: gli svizzeri non erano avversari da far tremare i polsi ma una squadra completamente rinnovata, con una difesa assolutamente inedita e un attacco sperimentale o quasi non ha tradito problemi di assemblaggio ed ha tenuto il campo alla grande. E’ la vera Rafa-revolution, il caposaldo della sua filosofia. Valorizzare tutta la rosa, sia per far riposare i titolarissimi (Hamsik era out per febbre, Higuain e Callejon sono entrati solo nel finale), sia per tenere sulla corda chi gioca meno e farlo sentire importante e parte integrante di un progetto. Non ha mai mollato su questo discorso il tecnico azzurro, anche quando i risultati gli hanno dato torto. Per arrivare alla spiaggia nuotando e senza morire, come ama dire in uno dei suoi celebri motti, c’è bisogno di tutti. Ora il Napoli si ritrova con un piede e mezzo ai sedicesimi di Europa League e con quasi tutti i migliori freschi e riposati per il delicato impegno di domenica con la Fiorentina.

TURNOVER VINCENTE - Due piccioni con una fava ma anche una risposta sempre più convincente delle “riserve”, a partire da Mesto che non giocava una gara intera da un anno, passando per Henrique – che ha dimostrato di poter dare il cambio ad Albiol – e finendo con il match-winner. Contro lo Young Boys è stata la serata di De Guzman. L’olandese si era presentato alla grande al suo nuovo pubblico, segnando il gol decisivo della vittoria a Marassi col Genoa all’ultimo respiro alla prima giornata, poi era quasi scomparso. Anonime le sue prestazioni in Europa e i pochi spezzoni in campionato, l’ex Swansea vagava alla ricerca di un ruolo e di un’identità. Immediata la bocciatura della critica ma Benitez ha saputo insistere. E ieri ha avuto ragione: tre gol d’autore che necessitano una conferma, certo (anche Vargas a suo tempo fece una tripletta in Europa League contro l’Aik Solna ma non si è mai più ripetuto) ma che restituiscono un giocatore rigenerato e iper-motivato. Che poi Rafael sia uscito anche stavolta, come con la Roma, senza subire gol è un’altra bella notizia. Il portiere brasiliano, bersagliato da stampa e tifosi e costretto a convivere perennemente col fantasma di Reina, ha anche salvato il 3-0 nel finale con un bell’intervento di piede.

GLI ACQUISTI - Anche lui ha bisogno di fiducia ed anche a lui le ultime due gare hanno fatto bene eccome. Ora Benitez sa che può contare davvero su tutto il gruppo o quasi e sta studiando con Bigon come migliorarlo. A gennaio si compra, questo è sicuro. Arriverà un terzino (Ghoulam andrà in coppa d’Africa, su Zuniga e il suo recupero c’è ancora incertezza) e si sogna Arbeloa ma non è escluso che la lista della spesa si allarghi anche a centrocampo (Kramer o Mario Suarez) e in attacco dove se Michu non darà segni di risveglio si procederà a prendere un’altra punta.

Stefano Grandi     


Tags: napoli gennaio benitez rafael arbeloa michu de guzman kramer

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE