Sport E Vai  Sport e Vai
Domenica 26 Gennaio 2020
Scitec Nutrition - Integratori Scitec in offerta
SEGUI SPORTEVAI SU

Calciomercato Juventus, Marotta: Siamo forti così, non cerchiamo nulla

22/12/2013 15:47

Calciomercato Juventus, Marotta: Siamo forti così, non cerchiamo nulla |  Sport e Vai
"In questo momento non cerchiamo nulla, non cerchiamo nulla anche perchè riteniamo di essere comunque non solo soddisfatti, ma abbiamo una rosa che può rispecchiare quelli che sono i nostri obiettivi. Poi cammin facendo vedremo cosa succederà”. Parlando a Sky Beppe Marotta esclude operazioni di calciomercato per la Juventus. Il dg bianconero, prima della gara con l’Atalanta, assicura che la rosa è forte così ed esclude che la mancata qualificazione in Champions abbia influito sulle strategie societarie: "Non è che l'uscita o meno dalla Champions determini o abbia determinato  quello che potrebbe essere il mercato di gennaio. Noi sappiamo di avere comunque allestito una rosa che è a disposizione dell'allenatore congrua per quello che riguarda il numero, ma anche di qualità differente tra i singoli giocatori, tali da poter armonizzare quello che è il pensiero calcistico di Conte. Poi è chiaro che comunque la Juventus deve stare sempre attenta, monitorando le attività del calciomercato e le opportunità. Oggi come oggi, a dir la verità, non abbiamo ancora intavolato nessuna trattativa e tutto sommato siamo anche tranquilli. Il mercato di gennaio è sempre definito un po' il mercato di riparazione...". Marotta ci tiene però a precisare una cosa riguardante Conte. Ha fatto discutere la scelta del tecnico di non parlare alla vigilia della gara con l’Atalanta dopo le nuove voci su un suo presunto coinvolgimento nella vicenda calcio scommesse: "E' comprensibilissimo, perchè in Antonio Conte il sintomo che serpeggia in questo momento è di grandissima e profonda amarezza, perchè ogni vota che emerge un filone nuovo in questa inchiesta del calcioscommesse, viene sempre riproposto in prima pagina, quindi viene messo alla berlina mediatica. Su una vicenda nella quale è nettamente e completamento escluso, in quanto - come sapete - è stato condannato dalla giustizia sportiva per omessa denuncia, che non ha nulla a che vedere con il filone di calcioscommesse e comunque con l'eventuale consumazione di un illecito, cosa che è già stata espiata con i quattro mesi di squalifica. E mi sembra anche poco rispettoso per un uomo e per un professionista. E' l'occasione da parte nostra per ribadire ancora una volta come tutta la Juventus è vicina: lo è stata in primis con il presidente Agnelli quando l'anno scorso si è messo al suo fianco e lo è da parte di tutta la società. E soprattutto l'invito è quello di ponderare bene le parole che vengono spese su questa vicenda di per sé importante per il bene del calcio, dove esserci sempre un grande rigore, però ci deve essere rispetto per coloro i quali non c'entrano nulla". Stefano Grandi  

Tags: atalanta marotta scommesse conte Calciomercato Juventus

PhotoGallery

Articoli Correlati

Questo sito fa uso di cookie.
Continuando la navigazione su questo sito web (quindi cliccando sul pulsante "PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE" o cliccando all'esterno di questa area) si autorizza l'impiego di cookie.
Per informazioni dettagliate sull'impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".Qui è anche possibile revocare l'autorizzazione all'impiego di (alcuni) cookie presenti.

PROSEGUI NELLA NAVIGAZIONE